Navigazione contenuti

Servizio Editoria

Servizio Editoria

Linea Fiscale

IVA 2021 IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO Giuffrè (Renato Portale) disponibile  € 107,00 € 101,65

Punto di riferimento fiscale consolidato, fin dal 1998, per tutti i commercialisti, consulenti, aziende, funzionari e operatori del settore. Tiene traccia della evoluzione IVA nei suoi 58 anni di vita e illustra le novità contenute nelle manovre succedutesi nel 2020 e dei cambiamenti dettati dalla normativa e dal diritto dell’Unione. Il testo è adottato dalla Commissione europea per monitorare la legislazione e la prassi interna e mantiene una struttura pratica, di facile e collaudata consultazione. L’ordine sistematico degli argomenti rispecchia quello del D.P.R. n. 633/1972 e del D.L. n. 331/1993. Di ogni articolo il volume offre il testo aggiornato, il commento alla norma accompagnato da esempi e istruzioni operative, i riferimenti legislativi nazionali e dell’Unione europea e circa 7000 casi risolti sotto forma di tabella. Ampio margine è dato ai giudicati della Corte di giustizia UE (a tutto il 2020 sono 903 le sentenze e le ordinanze emesse in materia IVA, di cui 49 solo nel 2020). Larga rilevanza è attribuita alle sentenze e ordinanze IVA della Cassazione di cui ne sono state aggiunte solo nel 2020, ben 185. Covid-19, fatturazione elettronica e corrispettivi informatici, lotteria degli scontrini e cash-back, Brexit e quickfixes, nuove regole sul commercio elettronico dei beni a partire dal luglio 2021 sono argomenti trattati nel volume che è settimanalmente aggiornato nella indispensabile versione on-line. SEMPRE AGGIORNATO ON LINE: Tieni sempre aggiornato il contenuto del volume, al passo con i cambiamenti continui dell’IVA. Grazie all’acquisto del Manuale per te 90 giorni di aggiornamento gratuiti su MementoPiù alla sezione Commentario IVA. Scopri all’interno come registrarti e usufruire del servizio al link https://demo.giuffre.it/CommentarioIva


MEMENTO IVA 2021disponibile € 127,00 € 120,65

Espone in modo esaustivo l’intera disciplina IVA analizzando tutti gli argomenti di maggiore interesse, senza trascurare le disposizioni comunitarie.
Sono esaminate in modo approfondito la normativa vigente, la prassi e la giurisprudenza nazionale e comunitaria.
Particolare attenzione è dedicata ai regimi speciali e ad alcuni settori economici particolari.
Un’intera sezione è dedicata al sistema doganale, con le ultime novità relative al nuovo codice doganale della UE.
La trattazione è inoltre arricchita da centinaia di esempi e tavole sinottiche che agevolano la comprensione della materia in un’ottica prettamente operativa.
La nuova edizione 2021 è aggiornata con le novità fiscali contenute nella Legge di Bilancio 2021 e nei numerosi provvedimenti emessi nel 2020 per sostenere gli operatori durante la pandemia da Covid-19 (DL rilancio, DL agosto, DL Ristori ecc.) e in diversi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate.

Le principali novità dell’edizione 2021

  • Fattura elettronica: nuovi codici e novità sull’imposta di bollo
  • Trasmissione telematica dei corrispettivi: nuove sanzioni e lotteria degli scontrini
  • Casi pratici riguardanti la detrazione IVA
  • Contribuenti trimestrali: nuovi termini di registrazione delle fatture
  • Chiarimenti su cessioni intra UE e prova del trasporto
  • Effetti della Brexit
  • Piattaforme virtuali: chiarimenti e novità 2021
  • Servizi resi dai consorzi a consorziati in regime di gruppo IVA
  • Aliquota IVA per piatti da asporto o consegnati a domicilio
  • Norme doganali dedicate all’emergenza Covid
  • Sanzioni doganali
  • Novità giurisprudenziali in materia fiscale e doganale

MEMENTO IMMOBILI E CONDOMINIO 2021 disponibile € 102,00 € 96,60

Memento Pratico Immobili e Condominio 2021 esamina la complessa ed eterogenea materia immobiliare da due punti di vista complementari: quello civilistico e quello fiscale.
Innanzitutto, analizza passo dopo passo le modalità per acquistare un immobile, dalle trattative all’atto notarile, compresi i metodi di finanziamento. Inoltre, guida il lettore nella gestione dell’immobile, anche nel caso in cui voglia ottenere una rendita.
Le variabili fiscali sono presentate in modo chiaro e preciso, al fine di poter effettuare scelte consapevoli anche alla luce dei costi da sostenere.
Inoltre, la tematica del condominio è approfondita nel dettaglio: il ruolo dell’amministratore, i poteri dell’assemblea, le spese, i servizi condominiali (portiere, riscaldamento, ascensore, ecc.) con esempi pratici, casi concreti e con la giurisprudenza recente.
Infine, esamina la tutela giudiziaria relativa alle controversie sia immobiliari sia condominiali.
Completano l’opera più di 200 tabelle riassuntive, numerosi schemi esemplificativi, continui riferimenti alla giurisprudenza più recente, esempi e casi concreti.
Come sempre il volume è completato da un ampio indice analitico, grazie al quale è possibile reperire nel testo, facilmente e immediatamente, l’informazione cercata.

Le principali novità dell’edizione 2021

  • agevolazioni per ristrutturazioni edilizie e risparmio energetico e precisamente:
    – il superbonus 110%;
    – le detrazioni per le spese sostenute per il recupero della facciata esterna degli edifici;
  • condominio e precisamente:
    – la possibilità di svolgere assemblee condominiali in remoto, mediante videoconferenza;
    – i quorum assembleari per deliberare opere utilizzando il superbonus 110%;
    – l’eliminazione delle barriere architettoniche;
    – le novità in materia di documentazione per gli interventi edilizi;
    – i compensi aggiuntivi per l’amministratore di condominio in caso di determinati lavori straordinari;
  • disciplina emergenziale e transitoria emessa a seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19 in merito a:
    – proroghe di termini per alcuni adempimenti condominiali (ad esempio: presentazione del rendiconto, adeguamenti antiincendio, ecc.);
    – acquisti prima casa;
    – impossibilità sopravvenuta della prestazione o eccessiva onerosità sopravvenuta, con particolare riferimento alle locazioni commerciali e alla possibilità di riduzione del canone;
    – sospensione dei pignoramenti della “prima casa”.

Infine, si segnala che, in merito agli effetti delle procedure concorsuali sui contratti in corso, l’opera riporta anche le novità conseguenti all’entrata in vigore (rinviata al 1° settembre 2021) del nuovo codice della crisi d’impresa (CCI) integrato con le modifiche contenute nel decreto correttivo (D.Lgs. 147/2020).


MEMENTO CONTRATTI D’IMPRESA 2021 fine febbraio € 127,00 € 120,65

Memento Pratico Contratti d’impresa 2021 esamina in modo dettagliato i principali contratti utilizzati dalle imprese con riferimenti a casi pratici e problemi concreti alla luce della giurisprudenza più aggiornata, della prassi e delle ultime novità fiscali.
Il volume è diviso in due parti.
La prima analizza in ordine alfabetico le regole generali di tutti i contratti.
La seconda, dopo un’iniziale tabella di smistamento utile per individuare il contratto più idoneo alle diverse esigenze, esamina, sempre in ordine alfabetico, oltre 50 contratti, tra i più ricorrenti nell’attività dell’impresa, esaminandone anche gli aspetti fiscali e la disciplina applicabile in caso di procedure concorsuali.
L’opera è arricchita da tabelle riepilogative, da schemi e diagrammi esplicativi, per rendere il volume uno strumento di lavoro completo per i giuristi d’impresa, per i responsabili delle società, per gli avvocati e per tutti gli altri operatori del diritto.
Chiude il libro un indice analitico con più di 3.000 voci.

Principali novità dell’edizione 2021

Memento Contratti d’Impresa 2021 contiene, tra le altre, le seguenti novità:

  • la disciplina emergenziale e transitoria emessa a seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19 in materia di:
    – sospensioni o proroghe dei termini di pagamenti, autorizzazioni, adempimenti contrattuali o obblighi fiscali;
    – impossibilità sopravvenuta della prestazione o eccessiva onerosità sopravvenuta, con particolare riferimento alle locazioni commerciali e alla possibilità di riduzione del canone. Il tutto arricchito con le prime pronunce giurisprudenziali in materia;
  • le novità relative all’entrata in vigore (rinviata al 1° settembre 2021) del nuovo codice della crisi d’impresa (CCI) integrato con le modifiche contenute nel decreto correttivo (D.Lgs. 147/2020);
  • il nuovo contratto di rete con causale di solidarietà introdotto dal decreto rilancio (art. 43 bis c. 1 DL 34/2020 conv. in L. 77/2020);
  • le regole relative all’influencer marketing nei contratti di sponsorizzazione nei social network;
  • le conseguenze sui marchi e brevetti dovute all’uscita del Regno Unito dalla UE (Accordo Brexit 12 novembre 2019 n. 2019/C 66 I/01);
  • gli aspetti fiscali aggiornati con la Legge di Bilancio 2021 (L. 178/2020), il Decreto Ristori (DL 137/2020 conv. in L. 176/2020) e il Decreto Milleproroghe 2021 (DL 183/2020);
  • la disciplina del trasporto internazionale alla luce degli Incoterms 2020.

MEMENTO LAVORO 2021 marzo 2021 € 157,00 € 149,15

Memento Lavoro esamina:

  • il rapporto di lavoro in tutte le sue fasi, dall’assunzione al pensionamento. Sono analizzati nel dettaglio, tra gli altri, le agevolazioni spettanti per le nuove assunzioni, i regimi previsti per la trasferta e il distacco, gli strumenti a disposizione delle aziende per l’esodo incentivato dei lavoratori in esubero, la disciplina dello smart-working;
  • le prestazioni di sostegno al reddito, come la cassa integrazione o la disoccupazione;
  • la sicurezza sul lavoro, dal documento di valutazione dei rischi alla formazione degli addetti responsabili;
  • regimi particolari applicabili ad alcune figure professionali, come i giornalisti e i dirigenti;
  • la previdenza sociale di specifiche categorie di lavoratori autonomi, ad esempio artigiani, commercianti, imprenditori agricoli e liberi professionisti.

Completano la trattazione il contenzioso previdenziale e assistenziale e il processo del lavoro.
I principali contratti collettivi del settore industria sono analizzati sinteticamente in pratiche tabelle contenute nei capitoli di riferimento.
Un esauriente indice analitico composto da circa 3.000 voci è posto alla fine del volume. Esso consente di accedere rapidamente alle informazioni mediante parole chiave che rimandano ai singoli paragrafi.

Principali novità dell’edizione di marzo 2021

L’edizione di marzo di Memento Lavoro 2021 fornisce il quadro completo dell’assetto normativo attualmente vigente con tutte le novità introdotte negli ultimi mesi, con particolare riguardo ai più recenti provvedimenti emergenziali legati alla diffusione del virus COVID-19 e alle novità giuslavoristiche contenute nella Legge di Bilancio 2021:

  • assunzioni agevolate di giovani fino a 35 anni compiuti e di donne disoccupate;
  • integrazioni salariali COVID-19;
  • proroga o rinnovo dei contratti a termine senza causale;
  • “decontribuzione Sud”;
  • proroga del blocco dei licenziamenti;
  • nuova disciplina del contratto di espansione.

MEMENTO FISCALE 2021 marzo 2021 € 157,00 € 149,15

Memento Fiscale tratta l’intera materia tributaria in maniera sistematica e completa con un taglio operativo e pratico. La trattazione è suddivisa in 5 parti: imposte sui redditi, IRAP, IVA, altre imposte e disposizioni comuni.
Ognuna delle 5 parti di è strutturata in diversi capitoli, ciascuno dei quali è preceduto da un sommario analitico. Le disposizioni comuni alle varie imposte illustrano, tra l’altro, gli interpelli, l’accertamento e la riscossione, il contenzioso, le operazioni straordinarie e gli strumenti contro le doppie imposizioni internazionali. La trattazione delle sanzioni è concentrata in un capitolo, salvo eccezioni evidenziate nell’indice. Il volume è infine dotato di un esauriente indice analitico, con oltre 5.000 voci, strutturato facendo riferimento a casi concreti, che permette un rapido accesso all’argomento che si vuole affrontare.
La nuova edizione 2021 è aggiornata con le novità fiscali contenute nella Legge di Bilancio 2021 e nei numerosi provvedimenti emessi nel 2020 per sostenere gli operatori durante la pandemia da Covid-19 (DL agosto, DL Ristori ecc.) e in diversi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate.

Principali novità dell’edizione di marzo 2021

  • Superbonus 110% con le ultime modifiche, proroga dei vari bonus dell’edilizia (ecobonus, sismabonus, bonus mobili ecc.)
  • Credito di imposta per i nuovi investimenti effettuati nel periodo 2021-2022
  • Fattura elettronica: nuovi codici e novità sull’imposta di bollo
  • Rivalutazione dei beni aziendali e riallineamento
  • Agevolazioni per il rafforzamento patrimoniale delle imprese
  • Incentivi fiscali per le aggregazioni societarie
  • Trasmissione telematica dei corrispettivi: nuove sanzioni e lotteria degli scontrini
  • Agevolazioni varie per imprese
  • Impatriati
  • Locazioni brevi
  • Vendite a distanza
  • Casi pratici riguardanti la detrazione IVA
  • Contribuenti trimestrali: nuovi termini di registrazione delle fatture
  • Chiarimenti su cessioni intra UE e prova del trasporto
  • Effetti della Brexit
  • Piattaforme virtuali: chiarimenti e novità 2021
  • Modifiche ai PIR

MEMENTO LAVORO 2021 Edizione marzo + Edizione settembre marzo e settembre 2021 € 314,00 € 190,00

Memento Lavoro esamina tutte le fasi del rapporto di lavoro dall’assunzione al pensionamento, le prestazioni di sostegno al reddito (come la cassa integrazione o la disoccupazione), la sicurezza sul lavoro, i regimi particolari applicabili ad alcune figure professionali (ad esempio giornalisti e dirigenti) e a specifiche categorie di lavoratori autonomi.
Completano la trattazione il contenzioso previdenziale e assistenziale e il processo del lavoro.
La contrattazione collettiva è esaminata per argomenti.

 

 

 


MEMENTO FISCALE 2021 Edizione marzo + Edizione settembre marzo e settembre 2021 € 314,00 € 190,00

Memento Fiscale tratta l’intera materia tributaria – imposte sui redditi, IRAP, IVA, altre imposte, disposizioni comuni alle imposte dirette e indirette – in maniera sistematica e completa con un taglio operativo e pratico.
Il volume è dotato di un esauriente indice analitico, completamente rivisto e arricchito con oltre 5.000 voci, strutturato facendo riferimento a casi concreti, che permette un rapido accesso all’argomento che si vuole affrontare.

 

 

 


MEMENTO LICENZIAMENTO 2021 aprile 2021 € 107,00 € 101,65

Il volume analizza con un approccio sia tecnico che giuridico tutte le ipotesi di cessazione del rapporto di lavoro riservando particolare attenzione alle dimissioni e ai licenziamenti individuali e collettivi.
Viene affrontato passo dopo passo tutto l’iter del recesso: motivi, procedure, effetti ed adempimenti immediatamente successivi.
Sono esaminate le particolarità previste per alcune “categorie speciali” di lavoratori, quali, ad esempio, i dirigenti, i collaboratori coordinati e continuativi, gli apprendisti.
L’opera è arricchita dagli orientamenti giurisprudenziali più recenti.
Completano il testo numerosi casi pratici e schede di sintesi delle disposizioni contenute nei principali CCNL.

 

 


MEMENTO REVISIONE LEGALE 2021 novembre 2020 € 112,00 € 106,40

Il volume è un indispensabile strumento pratico per tutti i professionisti che hanno incarichi di revisore legale o di membro del Collegio sindacale.
Il volume illustra tutte le fasi del lavoro, dalla predisposizione della lettera di incarico all’espressione del giudizio sul bilancio, tenendo in considerazione tutte le novità legislative, comprese quelle riferite ai nuovi Isa Italia.
Gli aspetti relativi alla pianificazione sono dettagliatamente descritti, come pure le risposte ai rischi di revisione individuati, la compilazione e archiviazione delle carte di lavoro, la redazione della relazione di revisione e l’espressione del giudizio.
Numerose check list e modelli standard per lo svolgimento delle verifiche di revisione completano la trattazione.
Infine, un intero capitolo sugli impatti del Covid-19 mette in evidenza i rischi specifici da considerare per ogni area di bilancio.

Tutte le novità:

  • Covid-19: tutte le novità sulle disposizioni temporanee per la redazione dei bilanci
  • I nuovi ISA Italia in vigore per i bilanci 2020
  • Gli indici della crisi
  • La nomina del revisore legale nelle s.r.l.

MEMENTO CONTABILE 2021 ottobre 2020 € 157,00 € 149,15

Realizzato dagli esperti di PwC, il volume espone con un approccio pratico la disciplina contabile delle imprese sia per la gestione corrente sia per le operazioni straordinarie.
Completo e affidabile, tratta ogni aspetto della materia, dalla partita doppia alla redazione del bilancio, descrivendo tutte le attività di ordinaria amministrazione fino alle questioni più particolari. Il volume è strutturato con una struttura pratica e innovativa per guidarti al meglio nella professione quotidiana. Un valido supporto per la redazione della nota integrativa e della relazione sulla gestione.
Numerosi casi pratici, esempi e tabelle completano la trattazione.
Indispensabile per tutti i professionisti contabili.

Principali novità dell’edizione 2021

  • OIC 33: un nuovo capitolo sul cambiamento di framework contabile
  • Covid-19: tutte le novità sulle disposizioni temporanee per la redazione dei bilanci secondo la normativa e le indicazioni OIC
  • Covid-19: l’informativa di bilancio sugli eventi successivi e le considerazioni sulla continuità aziendale
  • Covid-19: le modifiche sui flussi di cassa dei crediti e dei debiti finanziari
  • Gli schemi di bilancio degli enti del terzo settore ai sensi del DM 5 marzo 2020 “Adozione della modulistica di bilancio”
  • La rivalutazione dei beni di impresa e le sospensioni temporanee delle minusvalenze su titoli nel bilancio 2020
  • La comunicazione OIC sul test di impairment
  • OIC, documento interpretativo n. 6: le disposizioni temporanee sui principi di redazione del bilancio
  • Gli indici della crisi
  • La dichiarazione di carattere non finanziario

MEMENTO SOCIETA’ COMMERCIALI 2021 ottobre 2020 € 157,00 € 149,15

Memento Pratico Società Commerciali, alla sua venticinquesima edizione, rappresenta un riferimento sicuro nella manualistica dedicata agli avvocati, ai commercialisti e, in generale, agli operatori del diritto in materia societaria.

Il volume esamina in modo sistematico e completo tutta la disciplina delle società commerciali sia di persone che di capitali, compresi i principali aspetti contabili e fiscali.
L’opera analizza inoltre le operazioni straordinarie (fusione, scissione e trasformazione), le modalità di finanziamento delle società, le forme di collaborazione tra società (consorzi, joint venture, reti di imprese, ATI) e alcune società particolari, come le start-up innovative.

L’appendice è dedicata alla responsabilità amministrativa delle società (D.Lgs. 231/2001) con l’esame dei reati presupposto, le aree aziendali a rischio e i metodi di prevenzione, e alla tutela della riservatezza dei dati personali in forza del GDPR e del codice della privacy.

Completa l’opera un indice analitico con più di 4.000 voci.

Come sempre il volume è arricchito con le ultime novità giurisprudenziali, senza tralasciare la prassi ministeriale e quella notarile, quest’ultima aggiornata con le massime più recenti, facilmente individuabile e consultabile dal lettore.

Principali novità dell’edizione 2021:

  • società di capitali: novità contenute nei decreti COVID-19 (modalità di svolgimento delle assemblee, sospensione degli obblighi relativi alle perdite di capitale);
  • collegio sindacale e revisore: nuovi obblighi di segnalazione dell’esistenza di indizi della crisi della società;
  • start-up innovative: modifiche in materia di durata dell’iscrizione nella sezione speciale del registro delle imprese e agevolazioni fiscali;
  • numerose novità fiscali (Legge di bilancio 2020, decreti COVID-19, ecc.).

Inoltre, il volume contiene le recentissime novità del DL 76/2020 (c.d. Decreto Semplificazioni) in materia di scioglimento, diritto d’opzione, aumento di capitale, nonché le modifiche ai reati presupposto contemplati nel D.Lgs. 231/2001 e introdotti dal D.Lgs. 75/2020: reati tributari, contrabbando, frode che lede gli interessi finanziari della UE.


MEMENTO CONTRATTI DI LAVORO ATIPICI 2021 ottobre 2020 € 102,00 € 96,60

Memento Contratti di lavoro atipici illustra approfonditamente le fasi di scelta, stipulazione e gestione di tutti i contratti di lavoro diversi dal tipico lavoro subordinato a tempo pieno e indeterminato, agevolando l’azienda nell’individuazione del contratto più idoneo a soddisfare le proprie esigenze con l’analisi dei vantaggi e dei vincoli sia dal punto di vista normativo che dal punto di vista contributivo e fiscale.
Si tratta di contratti di qualsivoglia natura: subordinata (ad esempio, part-time e contratto a termine), parasubordinata (ad esempio, collaborazione coordinata e continuativa) o autonoma (ad esempio, contratto d’opera).
L’attenzione è focalizzata sui rapporti di lavoro caratterizzati da una gestione flessibile (ad esempio, somministrazione di lavoro e lavoro intermittente) e dal contenimento del costo del lavoro (ad esempio, apprendistato).

Principali novità

L’edizione di Memento Contratti di lavoro atipici 2020 fornisce il quadro completo dei contratti di lavoro attualmente stipulabili.
Particolare attenzione è dedicata al lavoro agile, al lavoro intermittente e ai rapporti di lavoro instaurati tramite il ricorso a piattaforme digitali (ad esempio i c.d. “food riders”).
Sono inoltre analizzati i contratti che consentono al datore di lavoro di beneficiare di particolari agevolazioni contributive o economiche (ad esempio il contratto di apprendistato o quelli stipulati con i giovani o con i percettori di ammortizzatori sociali).

 


MANUALE OPERATIVO DELLE ASSOCIAZIONI (Susanna Beretta) marzo 2021 € 88,00 € 83,60

Guida civilistico-fiscale e formulario  L’undicesima edizione del Manuale si presenta completa e aggiornata in quanto, oltre ad offrire una puntuale disamina degli aspetti legali, civilistici, tributari, economici, pratici, organizzativi e gestionali degli enti non commerciali in generale e delle associazioni in particolare, contiene un’analisi completa e dettagliata della Riforma del Terzo settore, di cui vengono trattati tutti gli aspetti, dalla definizione di Terzo settore, al regime di controllo e vigilanza sull’ente, dall’adeguamento dello statuto al bilancio, dai tratti caratteristici di tutti gli enti del Terzo settore al nuovo regime fiscale.

Sono inoltre oggetto dell’opera: la costituzione dell’associazione; gli adempimenti dopo la costituzione; gli organi dell’associazione, gli adempimenti contabili e il bilancio; gli strumenti di responsabilità sociale; il D.Lgs. n. 231/2001; l’estinzione dell’associazione; le prestazioni di lavoro all’interno delle ASD; le onlus; le imprese sociali; le società benefit; le start up innovative a vocazione sociale; la prevenzione e il contrasto all’evasione degli enti non commerciali; i rapporti con l’estero; la fiscalità degli immobili.

Completa il volume il formulario disponibile online, in formato editabile e stampabile.

Il volume include:

– Formulario online- Normativa di settore


PROCESSO TRIBUTARIO E PROCESSO TRIBUTARIO TEEMATICO (S. Mogorovich) marzo 2021 € 64,00 € 60,80

  • Le udienze a distanza
  • La notificazione digitale degli atti
  • Le udienze nel periodo di emergenza COVID-19
  • La proroga dei termini per le notifiche degli atti

L’opera guida il professionista nell’affrontare le problematiche connesse ad un atto impositivo ed ai suoi possibili rimedi, consentendo di conoscere a fondo i meccanismi su cui si avvia e si sviluppa l’intero procedimento contenzioso, dalla proposizione del ricorso alla costituzione in giudizio, dai motivi aggiunti fino alla trattazione, dai reclami alla notificazione della sentenza d’appello, ecc., per evitare di incorrere in errori fatali.

Un manuale di accentuata utilità operativa, che evidenzia le singole fasi del PROCESSO TRIBUTARIO TELEMATICO ed i relativi atti, riportati anche online, in versione di formulario personalizzabile, con la documentazione normativa e tariffaria.

Il volume contiene inoltre la rappresentazione tabellare dei vari adempimenti, utilissima per il coordinamento dell’attività dei collaboratori di studio e per la parcellazione delle prestazioni.


GLI ADEMPIMENTI DI SINDACI E REVISORI (Daniela Savi) febbraio 2021 € 31,00 €29,45

Aggiornato con il Documento C.N.D.C.E.C., Indici di allerta – vers. 10/2019 e con il Decreto Correttivo al Codice della Crisi (D.lgs. 26 ottobre 2020, n. 147)

MATERIALI ONLINE
Con applicativo di calcolo e check list per amministratori, sindaci e revisori. All’interno sono presenti le istruzioni per effettuare l’accesso all’area.

Il Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza ha introdotto importanti novità in tema di adempimenti e responsabilità a carico degli Amministratori e dell’Organo di Controllo, cui è affidato, ora, il compito di monitorare non solo le condizioni di continuità aziendale ma anche la sostenibilità economica e finanziaria dell’impresa nel breve termine nonché di verificare l’adeguatezza degli assetti organizzativi dell’azienda, al fine dell’emersione tempestiva della crisi.

Sindaci e Revisori saranno chiamati a vigilare sull’operato degli amministratori e verificare lo stato di salute dell’azienda, con l’incarico di segnalare all’Organo Amministrativo i fondati indizi della crisi.

Compiti e responsabilità sempre maggiori per i professionisti incaricati delle attività di vigilanza e controllo, i quali, per poter svolgere adeguatamente il proprio incarico, dovranno sviluppare competenze di natura gestionale e finanziaria.

Il volume fornisce agli amministratori ed ai membri degli organi di controllo (Sindaci e Revisori) un prezioso vademecum per l’espletamento delle attività di verifica, completo di:

  • facsimili di verbali dell’organo di Controllo per monitorare la rilevazione degli indici, nonché per predisporre le comunicazioni all’organo amministrativo e/o all’Organismo di Composizione della Crisi d’Impresa (OCRI).
  • Check list che guida nell’individuazione delle principali informazioni da acquisire per la verifica dell’adeguatezza dell’assetto organizzativo e l’elaborazione veloce e sintetica degli indicatori di crisi.

Questa nuova edizione è aggiornata con il Documento C.N.D.C.E.C. Indici di allerta – vers. 10/2019 e con il Decreto Correttivo al Codice della Crisi (D.lgs. 26 ottobre 2020, n. 147).

Inoltre, il volume include anche “INDICI DI ALLERTA”, l’applicativo di calcolo e check list per amministratori, sindaci e revisori (D.Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14).


LA DIVISIONE DEI BENI EREDITARI (Virginio Panecaldo ) marzo 2021 € 35,00 € 33,25

  • Divisioni e relative volture
  • Testamento e donazione
  • Quote spettanti agli eredi
  • Permuta – usucapione – prelazione
  • Le complesse stime degli immobili gravati di usufrutto – la nuda proprietà
  • Valori immobiliari
  • Coppie conviventi

Con Formulario personalizzabile

Mediante un linguaggio semplice ma tecnico, il testo affronta tutte le possibili casistiche di divisione ereditaria, attraverso l’analisi di precisi e dettagliati esempi pratici, con ipotesi di calcolo e casi svolti.

La trattazione riguarda le svariate tipologie di beni (mobili, immobili e mobili registrati), in modo da coinvolgere l’interesse di molteplici figure professionali – quali notai, dottori commercialisti, legali e soprattutto “tecnici” (vale a dire geometri, ingegneri, periti e consulenti), nei frequenti casi in cui occorra predisporre la divisione del patrimonio immobiliare, da sottoporre poi alla ratifica notarile – ma anche di enti pubblici ed associazioni riconosciute.

Il carattere di guida pratico-operativa è ulteriormente garantito dalla presenza di numerosi schemi, formule e facsimili di atti, disponibili online in formato editabile e stampabile.

Questa edizione prosegue l’approfondita trattazione della riforma catastale – inserita già nelle precedente edizione – di cui si dà evidenza con esempi di calcolo già impostati secondo i nuovi parametri e con la determinazione dei redditi imponibili e delle nuove tariffe d’estimo applicabili alle unità immobiliari da censire.


IL REDDITO D’IMPRESA PER LE SOCIETA’ “OIC E IAS ADOPTER” (Paolo Parisi) marzo 2021 € 62,00 € 58,90

Dalla disciplina contabile a quella fiscale

Aggiornato con:
Legge di Bilancio 2021 (Legge n. 178 del 2020)
Decreto Legge n. 104 del 2020 (convertito con Legge n. 126 del 2020)
Decreto Legge n. 34 del 2020 (convertito con Legge n. 77 del 2020)

Una puntuale commistione tra disposizioni civilistiche e tributarie con una particolare attenzione sia alle disposizioni del Codice civile in tema di stato patrimoniale e conto economico, sia alle regole contabili impartite dall’Organismo Italiano di Contabilità e, infine, alle norme contenute nel TUIR che disciplinano la determinazione del reddito d’impresa per i soggetti IRES: per ogni componente reddituale, per ogni particolare disciplina il punto di partenza è l’inquadramento civilistico, in seconda battuta quello contabile per arrivare al commento, all’approfondimento tributario con il supporto della dottrina più qualificata e della giurisprudenza di legittimità.

L’opera fornisce risposte a chi ha la necessità di verificare un particolare problema e a chi vuole inquadrare una tematica più ampia: la combinazione tra questi due approcci soddisfa tutte le esigenze di formazione specialistica.

Le singole tematiche non vengono introdotte da minuziosi e asettici resoconti di legislazione ma inquadrandole nei loro contenuti sostanziali: l’opera costituisce una sorta di trattato specialistico e organico delle questioni strutturali della disciplina contabile e fiscale delle componenti del reddito di impresa.

Risalto particolare viene attribuito alle novità introdotte dalla recenti disposizioni tributarie e, nel contempo, si è provveduto ad aggiornare le disposizioni civilistiche e quelle inerenti i principi contabili di riferimento con un’attenta analisi della prassi ministeriale, della dottrina e della giurisprudenza di legittimità più attuale.

La struttura del testo, nel suo complesso, privilegia gli aspetti sia operativi che divulgativi e abbiamo affidato al “Case study” l’analisi delle tematiche più complesse per meglio comprenderne gli aspetti contabili e tributari delle singole componenti del reddito d’impresa.


LA TASSAZIONE DEGLI IMMOBILI 2021 (Andrea Schiavinato) febbraio 2021 € 34,00 € 32,30

Aggiornato con:

  • Legge di Bilancio 2021 n. 178 del 30.12.2020
  • Prassi dell’Agenzia delle Entrate e del MEF
  • Normativa e prassi sul Superbonus 110%

Il volume prende in esame l’intera disciplina tributaria nel settore immobiliare. Con taglio operativo, si analizzano le singole problematiche, relative anche alla compilazione di modelli.

Numerosi esempi e casi pratici guidano il lettore, facilitandolo nell’interpretazione e applicazione della normativa e della prassi. La trattazione è svolta per tipologia di soggetto (privati, professionisti e imprese), in modo da rispondere alle diverse specifiche esigenze.

Online: la principale normativa e prassi di settore, oltre ad una raccolta di modulistica di riferimento.

Questa edizione – aggiornata con la Legge di Bilancio 2021 n. 178 del 30.12.2020 intervenuta in tema di ristrutturazioni e risparmio energetico – tenendo conto delle novità rappresentate principalmente della detrazione fino al 110%.


GUIDA ALL’IVA IN EDILIZIA E NEL SETTORE IMMOBILIARE (Studio Dott. Righetti & Associati) febbraio 2021 € 26,00 € 24,70

Aggiornato con la Legge di Bilancio 2021 (Legge 30 dicembre 2020, n. 178)

Questa Guida operativa affronta le varie problematiche relative al regime Iva (e Imposta di Registro e Ipo-Catastali) nel settore dell’edilizia e immobiliare in genere, alla luce delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2021 e delle più recenti circolari, risoluzioni e sentenze emanate nel corso del 2020.

Fulcro della trattazione sono gli Schemi riassuntivi, suddivisi per tipologie di immobili e di operazione, che sintetizzano il maggior numero di casistiche possibili in un unico schema facile da consultare.

Completato da una serie di facsimili per la richiesta, da parte dell’acquirente/committente, dell’applicazione dell’aliquota Iva agevolata, il testo esamina gli argomenti più significativi concernenti l’iva in edilizia, senza tralasciare la normativa di riferimento.


IVA ESTERO 2021 (Guido Costa) febbraio 2021 € 52,00 € 49,40

Aggiornato con:

  • Legge di bilancio 2021 (Legge 30 dicembre 2020, n. 178)
  • Commercio elettronico
  • Vendite a distanza
  • One stop shop
  • Fatturazione elettronica
  • Prassi e giurisprudenza di riferimento del 2020

L’opera, aggiornata con la Legge di bilancio 2021 (Legge 30 dicembre 2020, n. 178), contiene un’analisi sistematica della legislazione IVA relativa agli scambi con l’estero e prende in esame le conseguenti problematiche doganali e logistiche.

La rigorosa trattazione della materia e i puntuali e costanti riferimenti alla normativa e ai documenti di prassi guidano gli operatori del settore alla corretta e documentata applicazione delle disposizioni.

Ciascun paragrafo evidenzia i richiami e i collegamenti alle altre sezioni correlate del testo, rendendo immediata la consultazione trasversale dei vari aspetti relativi ad ogni singolo argomento trattato.

I numerosi casi esaminati, i molteplici esempi proposti, l’ampia analisi di adempimenti ed aspetti procedurali conferiscono al volume un taglio fortemente operativo, che lo rende un indispensabile supporto alla soluzione dei problemi che si presentano nella pratica aziendale e professionale quotidiana.


IL REGIME FOFETARIO DALLA A ALLA Z (S. Giordano) marzo 2021 € 29,00 € 27,55

Aggiornato con la più recente normativa e prassi

Il regime forfetario, oltre ad essere noto per l’agevolato carico fiscale in capo al contribuente, risulta essere vantaggioso anche grazie alle semplificazioni che la sua adozione comporta su una serie di adempimenti che risultano essere obbligatori per gli altri regimi fiscali ordinari.

Per quanto semplice, il regime forfetario porta con sé un insieme di peculiarità che, in un quadro normativo generale non strutturato interamente su tale regime ma rivolto principalmente ai “contribuenti IRPEF ed IRES”, comporta una serie di dubbi interpretativi ed operativi che spesso mettono in difficoltà il Professionista che segue tale tipologia di contribuente forfetario.

In tale contesto il libro si pone l’obiettivo di fornire risposte ai tanti piccoli dubbi degli operatori del settore e lo fa attraverso una trattazione organizzata in ordine alfabetico affinché sia di immediata e semplice consultazione.

L’esposizione dei vari adempimenti è condotta con taglio operativo, grazie all’inserimento di continui esempi di calcolo e casi concreti, che agevolano il lettore nel comprendere le applicazioni pratiche dell’intera disciplina.

 


PROCESSO TRIBUTARIO E PROCESSO TRIBUTARIO TEEMATICO (S. Mogorovich) marzo 2021 € 64,00 € 60,80

  • Le udienze a distanza
  • La notificazione digitale degli atti
  • Le udienze nel periodo di emergenza COVID-19
  • La proroga dei termini per le notifiche degli atti

L’opera guida il professionista nell’affrontare le problematiche connesse ad un atto impositivo ed ai suoi possibili rimedi, consentendo di conoscere a fondo i meccanismi su cui si avvia e si sviluppa l’intero procedimento contenzioso, dalla proposizione del ricorso alla costituzione in giudizio, dai motivi aggiunti fino alla trattazione, dai reclami alla notificazione della sentenza d’appello, ecc., per evitare di incorrere in errori fatali.

Un manuale di accentuata utilità operativa, che evidenzia le singole fasi del PROCESSO TRIBUTARIO TELEMATICO ed i relativi atti, riportati anche online, in versione di formulario personalizzabile, con la documentazione normativa e tariffaria.

Il volume contiene inoltre la rappresentazione tabellare dei vari adempimenti, utilissima per il coordinamento dell’attività dei collaboratori di studio e per la parcellazione delle prestazioni.


IL REDDITO D’IMPRESA PER LE SOCIETA’ “OIC E IAS ADOPTER” (Paolo Parisi) marzo 2021 € 62,00 € 58,90

Dalla disciplina contabile a quella fiscale

Aggiornato con:
Legge di Bilancio 2021 (Legge n. 178 del 2020)
Decreto Legge n. 104 del 2020 (convertito con Legge n. 126 del 2020)
Decreto Legge n. 34 del 2020 (convertito con Legge n. 77 del 2020)

Una puntuale commistione tra disposizioni civilistiche e tributarie con una particolare attenzione sia alle disposizioni del Codice civile in tema di stato patrimoniale e conto economico, sia alle regole contabili impartite dall’Organismo Italiano di Contabilità e, infine, alle norme contenute nel TUIR che disciplinano la determinazione del reddito d’impresa per i soggetti IRES: per ogni componente reddituale, per ogni particolare disciplina il punto di partenza è l’inquadramento civilistico, in seconda battuta quello contabile per arrivare al commento, all’approfondimento tributario con il supporto della dottrina più qualificata e della giurisprudenza di legittimità.

L’opera fornisce risposte a chi ha la necessità di verificare un particolare problema e a chi vuole inquadrare una tematica più ampia: la combinazione tra questi due approcci soddisfa tutte le esigenze di formazione specialistica.

Le singole tematiche non vengono introdotte da minuziosi e asettici resoconti di legislazione ma inquadrandole nei loro contenuti sostanziali: l’opera costituisce una sorta di trattato specialistico e organico delle questioni strutturali della disciplina contabile e fiscale delle componenti del reddito di impresa.

Risalto particolare viene attribuito alle novità introdotte dalla recenti disposizioni tributarie e, nel contempo, si è provveduto ad aggiornare le disposizioni civilistiche e quelle inerenti i principi contabili di riferimento con un’attenta analisi della prassi ministeriale, della dottrina e della giurisprudenza di legittimità più attuale.

La struttura del testo, nel suo complesso, privilegia gli aspetti sia operativi che divulgativi e abbiamo affidato al “Case study” l’analisi delle tematiche più complesse per meglio comprenderne gli aspetti contabili e tributari delle singole componenti del reddito d’impresa.


LA DIVISIONE DEI BENI EREDITARI (Virginio Panecaldo ) marzo 2021 € 35,00 € 33,25

  • Divisioni e relative volture
  • Testamento e donazione
  • Quote spettanti agli eredi
  • Permuta – usucapione – prelazione
  • Le complesse stime degli immobili gravati di usufrutto – la nuda proprietà
  • Valori immobiliari
  • Coppie conviventi

Con Formulario personalizzabile

Mediante un linguaggio semplice ma tecnico, il testo affronta tutte le possibili casistiche di divisione ereditaria, attraverso l’analisi di precisi e dettagliati esempi pratici, con ipotesi di calcolo e casi svolti.

La trattazione riguarda le svariate tipologie di beni (mobili, immobili e mobili registrati), in modo da coinvolgere l’interesse di molteplici figure professionali – quali notai, dottori commercialisti, legali e soprattutto “tecnici” (vale a dire geometri, ingegneri, periti e consulenti), nei frequenti casi in cui occorra predisporre la divisione del patrimonio immobiliare, da sottoporre poi alla ratifica notarile – ma anche di enti pubblici ed associazioni riconosciute.

Il carattere di guida pratico-operativa è ulteriormente garantito dalla presenza di numerosi schemi, formule e facsimili di atti, disponibili online in formato editabile e stampabile.

Questa edizione prosegue l’approfondita trattazione della riforma catastale – inserita già nelle precedente edizione – di cui si dà evidenza con esempi di calcolo già impostati secondo i nuovi parametri e con la determinazione dei redditi imponibili e delle nuove tariffe d’estimo applicabili alle unità immobiliari da censire.


LA COOPERATIVE COMPLIANCE (Studio AC Avvocati e Commercialisti ) gennaio 2021 € 44,00 € 41,80

Nei sistemi di gestione dei rischi fiscali delle imprese

Il volume contiene anche focus specifici su argomenti di interesse attuale, quali:

  • Il D.Lgs. n. 100 del 30 luglio 2020 (obblighi e limiti di disclosure)
  • Piano cd. “Colao” ed incentivi all’adozione di sistemi di gestione del rischio fiscale
  • Nuovi limiti di accesso al regime di adempimento collaborativo introdotti con il D.M. 30 marzo 2020
  • La legge n. 157 del 19 dicembre 2019 e l’estensione della responsabilità degli enti di cui al D.Lgs. n. 231/2001 a taluni reati fiscali
  • Il trattamento fiscale delle Uncertain tax position alla luce del nuovo principio IFRIC 23

Il volume ha come oggetto la cooperative compliance nel sistema tributario domestico e unionale.

Il regime di adempimento collaborativo rappresenta un modello nuovo, moderno e dinamico di interlocuzione tra impresa e amministrazione finanziaria, originariamente sviluppatosi nei Paesi di matrice anglosassone e poi “recepito” dall’OCSE che, a partire dal 2008, ha obliterato un ambizioso programma finalizzato a promuoverne l’adozione in tutti i Paesi membri alla luce di standard approvati di comune accordo.

In Italia, la normativa in materia è stata varata con il D.Lgs. 5 agosto 2015, n. 128, che ha formalmente introdotto nel nostro ordinamento il regime di adempimento collaborativo.

La novità legislativa costituisce un punto epocale di svolta nei rapporti tra imprese e fisco.

Nel manuale si illustrano, come necessaria “apertura”, i tratti principali che caratterizzano il rapporto collaborativo tra Fisco e contribuente, facendo riferimento altresì alla genesi e all’evoluzione della tax compliance.

La parte centrale del Volume riguarda l’approfondimento della cooperative compliance con un taglio non soltanto dottrinale ma anche pratico, arricchito da Case Study di particolare rilevanza in tema di tax control framework.

L’esposizione viene completata da un approfondimento dei temi in materia di accordi preventivi per le imprese a vocazione internazionale nonché dall’analisi del D.Lgs. 30 luglio 2020, n. 100, con il quale è stata finalmente data attuazione alla direttiva UE n. 2018/822 del Consiglio, recante modifica della direttiva n. 2011/16/UE in materia di scambio automatico obbligatorio di informazioni nel settore fiscale relativamente ai meccanismi transfrontalieri soggetti all’obbligo di notifica (c.d. direttiva DAC6).

Arricchiscono il lavoro, rendendolo “unico” nel suo genere, un ampio approfondimento dei reati tributari, con un particolare risalto al modello organizzativo 231 “integrato” per la gestione del rischio fiscale, nonché il tema del rischio della reputazione societaria in ambito di commercio internazionale.

La parte conclusiva è dedicata ai regimi doganali di favore come l’AEO e la figura dell’Esportatore Autorizzato che, se opportunamente utilizzati, si “intrecciano” con il regime di adempimento collaborativo in una sorta di “stretta di mano” figurativa tra amministrazione finanziaria e contribuente business.


AGENTI E RAPPRESENTANTI GUIDA PER IL PROFESSIONISTA E PER L’AZIENDA (Cristina Rigato) dicembre 2020 € 24,00 € 22,80

Documentazione online:

  • la principale normativa di settore ed il Regolamento delle attività istituzionali della Fondazione Enasarco;
  • le formule e i fac simile presenti nel testo, in versione personalizzabile e stampabile;
  • alcuni esempi di clausole contrattuali in lingua inglese.

Il testo vuole essere una guida pratica con cui orientare il lettore, in modo da padroneggiare la complessa disciplina del contratto di agenzia e di tutti i risvolti amministrativi, contabili, fiscali e previdenziali che riguardano l’attività quotidiana del professionista, ma anche dell’azienda di cui fa parte o del consulente che lo assiste.

Ciascun argomento è esaminato con il supporto della più recente documentazione di prassi dell’Amministrazione finanziaria ed alla luce delle pronunce giurisprudenziali più significative.

L’esposizione è impostata con taglio operativo ed arricchita da esempi, tabelle di riepilogo e schemi di atti, che rendono le informazioni contenute nella trattazione ancora più fruibili e di pronta assimilazione.

Questa edizione tiene conto:

  • della recente giurisprudenza,
  • delle attuali norme di determinazione del reddito (TUIR) e della disciplina IVA,
  • dell’aggiornamento di aliquote e contributi Enasarco.
  • AEC Industria 30.07.2014
  • AEC Commercio integrato 2009 integrato al 29.03.2017

Si garantisce l’aggiornamento online delle tematiche affrontate fino al 28 febbraio 2021


ARTE E FISCO (Facchinetti, Oliveti, Traballi, Vial) novembre 2020 € 31,00 € 29,45

La gestione legale e fiscale delle opere d’arte

Il progetto editoriale nasce dalla rilevante crescita del mercato dell’arte, dovuta al particolare interesse da parte di semplici collezionisti, di investitori e di riflesso degli operatori del settore giuridico, fiscale e del wealth management. In particolare il libro, con casi ed esempi, risulta essere un utile supporto per gli operatori affinché siano in grado di orientarsi tra gli aspetti giuridici, fiscali e successori del mondo dell’arte.

La trattazione prende le mosse dalla definizione di opera d’arte e di diritto d’autore per esaminare successivamente le tutele giudiziarie azionabili, le procedure di conciliazione, arbitrato e mediazione, illustrandone i procedimenti e i risvolti concreti.

Vengono esaminati strumenti del progresso tecnologico tra cui blockchain, smart contract, Intelligenza Artificiale e la tokenizzazione, che rappresentano nuove opportunità e certezze anche nei trasferimenti della proprietà e nella circolazione delle opere d’arte, strumento di investimento alternativo al settore immobiliare.

L’opera tiene conto del distinguo delle figure del collezionista, del mercante d’arte e della nuova figura del “collezionista speculatore”, i cui effetti si ripercuotono sulla tassazione delle plusvalenze e sono oggetto di particolare monitoraggio da parte dell’Amministrazione Finanziaria.

Gli autori analizzano l’opera d’arte dal punto di vista fiscale, tra i redditi di lavoro autonomo e nel reddito di impresa, con l’obiettivo di evidenziare i tratti salienti e gli effetti collegati.

Particolare attenzione è stata posta alla circolazione delle opere d’arte, “da e verso l’estero”, esaminandone gli adempimenti ai fini Iva e doganali, e alla possibilità di utilizzarle per pagare le imposte.

Il libro si focalizza inoltre sull’impiego della sponsorizzazione, del mecenatismo e della filantropia quali strumenti per sostenere il mondo dell’arte, sia da parte delle persone fisiche che da parte di soggetti giuridici, evidenziandone vantaggi e differenze, anche rispetto a strumenti utilizzati in altri Paesi.

In ultimo, l’attenzione viene spostata sul più ampio mondo della pianificazione patrimoniale e del passaggio generazionale tramite l’istituto del trust, con analisi dei possibili utilizzi anche internazionali.


LA PERIZIA BANCARIA (Fontanelli, Nardini) novembre 2020 € 36,00 € 34,20

Esempi pratici e orientamenti giurisprudenziali

Il manuale si configura come strumento operativo per l’elaborazione di perizie econometriche sui rapporti bancari.

La prima parte del volume è dedicata agli aspetti matematici-finanziari derivanti dalla rappresentazione del reale, come interpretata dalla posizione giuridica adottata dalla Suprema Corte di Cassazione.

Di taglio pratico, la trattazione fornisce inoltre indicazioni sul migliore utilizzo degli strumenti informatici per le rilevazioni da effettuare nel corso delle perizie.

La seconda parte esamina invece gli aspetti giuridici del rapporto tra banche e clienti, evidenziandone i profili a maggior rischio di contenzioso.

Completato da esempi di perizia svolta – in particolare sui conti correnti bancari e sul leasing – il testo dedica una sezione ai casi pratici dell’attività del perito in questi ambiti: dai primi passi da compiere, fino all’esame delle situazioni più complesse, con il supporto della documentazione bancaria e contabile dei casi proposti.

In questa nuova edizione, sono stati introdotti tre capitoli su problematiche che stanno acquisendo importanza crescente:

  • contenzioso sugli interest rate swaps (IRS) alla luce della recentissima sentenza Cass. Sezioni Unite n. 8770/2020 e di come debba cambiare la strategia di difesa dell’intermediario;
  • anatocismo nei piani d’ammortamento a rata costante (c.d. francese);
  • criticità ultimamente emerse nei metodi correntemente usati dai CTU per calcolare la decorrenza della prescrizione.

OPERAZIONI STRAORDINARIE DI RIORGANIZZAZINE AZIENDALE: L’ANTIDOTO ALLA PANDEMIA (Corradini, Franceschin, Parisi) ottobre 2020 € 48,00 € 45,60

  • Liquidazione della società e recesso del socio
  • Affitto d’azienda e risanamento dell’impresa
  • Conferimento d’azienda, fusione e scissione tra neutralità e affrancamento dei maggiori valori
  • Scambio domestico e internazionale di partecipazioni e realizzo controllato
  • Trasformazione societaria come soluzione alle dimensioni aziendali
  • Case study
  • Elusione e abuso del diritto

La pandemia che stiamo vivendo impatterà in maniera pesante sulle dimensioni delle aziende e sulle conseguenti economie di scala: questa Opera rappresenta un lungo viaggio nel mondo delle operazioni di riorganizzazione aziendale che, partendo dall’esplosione della pandemia con il conseguente depauperamento patrimoniale delle imprese, analizza nel dettaglio civilistico, contabile e fiscale, ogni operazione straordinaria che possa contrastare e risolvere l’aggravarsi delle condizioni economiche negative del nostro tempo.

Dinnanzi a siffatto contesto nascerà l’esigenza di liquidare ovvero di cedere a terzi l’attività o i rami d’azienda più sofferenti, di accelerare le operazioni di aggregazione mediante fusione mentre dall’altro lato, si sentirà l’esigenza di spingere i soggetti che possiedono liquidità ad incrementare le acquisizioni; pure nell’ambito delle operazioni di trasformazione societaria la veste giuridica posseduta dalla società prima dell’emergenza sanitaria da Covid-19 già poteva non essere quella adeguata obbligando, quindi, i soci a valutare i benefici e gli svantaggi derivanti da operazioni di trasformazione regressiva della società.

Le operazioni straordinarie sono variegate: alcune possono riguardare la generalità delle imprese (cessione e conferimento d’azienda; liquidazione ordinaria o coatta), altre solo le società (trasformazioni, fusioni, scissioni, scambio di partecipazioni).

Questa Opera vuole essere, in estrema sintesi, un’attenta analisi delle possibili soluzioni alle citate problematiche attraverso la scomposizione dell’unitario mondo delle operazioni di riorganizzazione aziendale nei suoi singoli elementi costitutivi: analisi degli aspetti civilistici, fiscali e procedurali delle principali operazioni straordinarie che le imprese potrebbero essere chiamate ad effettuare in questo delicato momento storico.


RECUPERO CREDITI (Francesco Landolfi) ottobre 2020 € 46,00 € 43,70

Guida operativa e formulario

  • Atti e modelli compilabili, suddivisi per argomento
  • Aspetti giuridici e procedurali commentati
  • Suggerimenti operativi
  • Annotazioni giurisprudenziali
  • Riferimenti normativi

L’opera tiene conto dell’art. 390 del d.lgs. 14/2019 (Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza) che disciplina la fase transitoria dell’entrata in vigore (21 settembre 2021) del predetto decreto e della più recente giurisprudenza di merito

Il volume, oltre ad esaminare e commentare gli istituti giuridici che disciplinano l’attività del recupero crediti, è soprattutto una guida operativa che assicura al lettore la conoscenza degli strumenti a propria disposizione, grazie principalmente al supporto di un ricco formulario (130 formule) di atti, lettere, modelli e schemi riguardanti le principali operazioni ed attività stragiudiziali e giudiziali in materia, suddivise per tematiche.

Particolare attenzione viene rivolta dall’autore a casistiche particolari come:

  • pignoramento presso terzi,
  • esecuzione su beni indivisi,
  • pignoramento dei brevetti per invenzione industriale,
  • pignoramento di quote della s.r.l.,
  • sequestro e vendita di autoveicolo,
  • pignoramento di navi e di aeromobili.

Ognuna delle formule – scaricabili e personalizzabili – è inserita nella trattazione del relativo argomento, che riporta anche la normativa di riferimento e le più recenti pronunce giurisprudenziali sul tema.

Questa edizione – che tiene conto della più recente giurisprudenza di legittimità e di merito (si segnala, fra tutte, la sentenza del Tribunale di Bergamo del 4 luglio 2020 la quale ha evidenziato che la proposizione dell’azione revocatoria ordinaria presuppone la sola esistenza di un debito, e non anche la sua concreta esigibilità) – è aggiornata al dettato dell’art. 390 del d.lgs. 14/2019, Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, che entrerà in vigore dal 21 settembre 2021 e ne disciplina la fase transitoria.


MANUALE DELLE LOCAZIONI COMMERCIALI E ABITATIVE (Rezzonico) settembre 2020 € 59,00 € 56,00

Aggiornato con:

  • Legge di bilancio 2020 (Legge n. 160/2019)
  • Misure emergenza Covid, incluso il decreto “Agosto” (D.L. 104 del 14 agosto 2020)
  • Circolare Agenzia delle Entrate 25/E del 20 agosto 2020

Il Manuale offre il quadro complessivo della normativa vigente in materia di locazioni abitative, affrontandone tutte le tipologie (locazioni libere, convenzionate, transitorie, locazioni di immobili acquistati per futura locazione), analizzando la relativa disciplina contrattuale e tenendo conto dell’evoluzione normativa, nonché della produzione giurisprudenziale su alcuni punti nodali della Legge n. 431/1998.

Non mancano le indicazioni operative inerenti la registrazione dei contratti e la tassazione, sia ordinaria che con cedolare secca.

Il volume prende anche in esame le locazioni a uso diverso: la loro regolamentazione, il regime contrattuale applicabile, gli istituti della prelazione e del riscatto e l’indennità di avviamento.

Una parte è infine dedicata agli aspetti processuali: rito locatizio e compatibilità con il processo ordinario, azioni esperibili contro l’occupazione senza titolo, arbitrato e negoziazione assistita (Legge n. 162/2014).

L’esposizione semplice e chiara, rende il testo uno strumento di consultazione e approfondimento adatto sia al professionista del settore sia al pubblico dei non addetti ai lavori.

Questa quarta edizione tiene conto degli interventi normativi introdotti dalla Legge di Bilancio 2020, dalla conversione in legge del Decreto Milleproroghe (D.L. 162/2019) in tema di cedolare secca ed anche dagli interventi posti in essere dal legislatore per affrontare gli effetti del Coronavirus.

In particolare l’autore, oltre ad analizzare le agevolazioni fiscali introdotte, si sofferma sulla possibilità di risolvere o modificare i contratti di locazione in essere per impossibilità sopravvenuta della prestazione a causa dell’emergenza economica-sanitaria dovuta al Coronavirus.


TRANSAZIONE FISCALE E CODICE DELLA CRISI E DELL’INSOLVENZA (A. Giordano, R. Salerno) agosto 2020 € 28,00 € 26,60

Il trattamento dei crediti fiscali nella crisi d’impresa

Il presente lavoro, prendendo l’abbrivio dall’analisi dettagliata della gestione normativa della crisi, indaga gli ambiti disciplinati dal legislatore del codice della crisi alla luce dei principali contributi dottrinali in materia di crisi aziendali, procedure concorsuali e piani di risanamento.

All’interno di tale disamina si inseriscono le annotazioni sui risultati ottenuti dall’istituto della transazione fiscale accompagnati da un’analisi empirica diretta a verificare i fattori chiave per la positiva valutazione dell’istanza di transazione.

Il fine ultimo e principale dell’opera è infatti quello di trasmettere al professionista gli strumenti necessari affinché possa stilare una proposta transattiva di successo.


BED & BREAKFAST E AFFITTACAMERE (Nicola Santangelo) luglio 2020 € 52,00 € 49,50

Aggiornato con: 

  • Decreto Rilancio (D.L. 34/2020) incluse le disposizioni sulla sanificazione degli ambienti post Covid-19
  • Decreto Liquidità (D.L. 23/2020)
  • Decreto Cura Italia (D.L. 18/2020)

e con tutte le novità normative approvate entro il 31 ottobre 2020 (aggiornamenti online)

Il volume è una guida completa e affidabile sugli aspetti normativi, amministrativi, contabili e fiscali che è indispensabile padroneggiare per avviare e condurre al successo un B&B o un affittacamere: non a caso, l’Autore propone anche utilissimi approfondimenti sulla gestione imprenditoriale e promozionale dell’attività.

Le regole per avviare un B&B o un affittacamere variano da regione a regione: per ognuna di esse, sono riportate le necessarie informazioni e gli opportuni suggerimenti.

Importante è anche il profilo contabile e tributario, che assume sfumature differenti a seconda del tipo di attività esercitata, sulla base dei diversi regimi fiscali attualmente previsti dal legislatore ed oggetto di specifica trattazione.

Un capitolo è dedicato alle agevolazioni e ai finanziamenti del settore, argomento che non può prescindere dalla realizzazione di un adeguato business plan, un documento in grado di fornire dati fondamentali sulla fattibilità dell’idea imprenditoriale.

Altrettanto decisiva è la promozione dell’impresa, a cominciare dalla creazione di un sito Web: il testo infatti insegna anche a fare marketing, a fidelizzare al meglio la clientela, a presentare il B&B sui social network e portali, ad aumentare vendite e profitti.

In questa edizione l’autore ha approfondito il tema dei “B&B in condominio”, illustrando i principi di ordinamento civile e dando evidenza dell’importanza del regolamento condominiale e dei limiti e divieti che da questo possono derivare.

Un capitolo apposito è stato infine dedicato alla ripartenza dei B&B dopo l’emergenza Coronavirus. Esaminando le iniziative attuate dal legislatore per aiutare il settore del turismo, l’autore ha focalizzato la propria attenzione sulla gestione delle prenotazioni annullate a causa del Covid-19, sulla ripartenza (sanificazione) e sull’opportunità di attuare strategie per ridurre i rischi di inattività (polizza assicurativa).

A chiusura, due sezioni di carattere ancor più operativo: le risposte ai quesiti più frequenti (FAQ) e una serie di schede informative, con dati e statistiche che potranno rivelarsi di grande utilità per le opportune valutazioni di sviluppo commerciale e di marketing.

Questa quinta edizione è aggiornata inoltre con:

  • le più recenti possibilità di finanziamento per l’attività ricettiva;
  • le ultime Leggi Regionali.

GESTIONE DELLA CRISI COVID-19 PER I PICCOLI IMPRENDITORI E I PROFESSIONISTI (M. Di Pace) luglio 2020 € 36,00 € 34,20

Soluzioni, strategie e strumenti per il superamento della crisi

In un contesto così incerto e negativo causato dal Covid-19, centinaia di migliaia di imprenditori, artigiani, commercianti, esercenti pubblici, professionisti si sono trovati in Italia, nell’arco di pochi giorni, a dover interrompere il loro lavoro. Ripartire è stato ancora più difficile, tra maggiori costi, dovuti alle misure di sicurezza e alle conseguenze della forzata inattività, e minori ricavi, per la generale caduta del reddito, e l’inevitabile cautela dei clienti.

Di fronte a questo scenario, questa guida intende aiutare tutti gli operatori economici (Pmi, piccoli imprenditori di industria, artigianato, commercio, agricoltura, servizi, e lavoratori autonomi), ed i professionisti che li sostengono, a trovare il percorso più idoneo per il superamento della crisi.

Dopo aver preso atto delle più autorevoli previsioni sul futuro dell’economia (cap. 1), il testo si focalizza sull’analisi delle cause della crisi di impresa (cap. 2), la cui conoscenza, non solo consente di reagire meglio (cap. 3), ma soprattutto permette di individuare quelle misure organizzative e gestionali per il rilancio dell’attività, che costituiscono l’oggetto del cap. 4. Nello sforzo teso al rilancio, è giusto avvalersi delle misure messe in campo dal Governo (cap. 5), senza dimenticare quelle di sicurezza sanitaria (cap. 6), e per meglio attuare le misure è una buona idea seguire la metodologia del Business Plan, descritta in modo pratico nel cap. 7.
Se tutte queste iniziative non fossero sufficienti, non c’è nulla di male nell’avvalersi delle soluzioni alla crisi di impresa, tanto più che esse consentono di continuare l’attività imprenditoriale o professionale. Ecco dunque che l’autore, dopo aver richiamato le novità sulle procedure concorsuali (cap. 8), illustra in modo semplice quelle destinate ai piccoli operatori economici, ossia l’accordo di composizione della crisi (cap. 9) e la liquidazione del patrimonio (cap. 10), per passare poi alle soluzioni previste dal R.D. 267/42 per le Pmi, ovvero il piano di risanamento (cap. 11), l’accordo di ristrutturazione dei debiti (cap. 12), il concordato preventivo (cap. 13).

Attraverso la messa a disposizione di materiale online, viene garantito l’aggiornamento del testo in merito alla conversione in legge del Decreto Rilancio.


SANZIONI TRIBUTARIE PENALI E AMMINISTRATIVE (Giuseppe Di Franco) giugno 2020 € 25,00 € 23,75

Panorama completo sul regime sanzionatorio tributario penale e amministrativo alla luce delle novità introdotte dal decreto fiscale 2020 (D.L. 124/2019)

L’autore si prefigge l’obiettivo di dare al lettore un quadro d’insieme chiaro ed esauriente, del regime sanzionatorio tributario e delle ripercussioni a cui il contribuente può andare incontro in caso vengano poste in essere condotte ritenute dal legislatore contra legem.
Nonostante la trattazione parta da un contesto piuttosto teorico, grazie all’ausilio di numerose tabelle esemplificative e all’inserimento di molti casi pratici il lettore viene condotto all’interno delle reali fattispecie delittuose.

Partendo da una breve analisi del sistema tributario e dal più circostanziato contesto penale, l’autore esamina tutte le novità introdotte dal recentissimo decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020 (il D.L. 26 ottobre 2019, n. 124) che ha ampliato da una parte le pene delle diverse fattispecie criminose e dall’altra le soglie di punibilità.

Di particolare rilievo risulta essere l’applicazione ad alcuni reati tributari e solo in previsione di determinati casi specifici della confisca “per sproporzione” o “allargata”, istituto in precedenza previsto e disposto esclusivamente come misura di prevenzione patrimoniale a contrasto della criminalità organizzata di stampo mafioso.
Sempre in ambito penale tributario vengono affrontati i temi della responsabilità amministrativa degli enti, il pagamento del debito tributario, le cause di non punibilità e la prescrizione dei reati.
Infine l’autore, con l’obbiettivo di completare il quadro, approda sul sistema sanzionatorio amministrativo esaminando le violazioni agli obblighi dichiarativi, di fatturazione, registrazione e conservazione nonché in materia di riscossione.

Sistema sanzionatorio penale:

  • Reati dichiarativi
  • Reati in materia di documenti
  • Confisca per sproporzione
  • Responsabilità amministrativa degli enti

in ambito penale tributario

  • Cause di non punibilità
  • Prescrizione

Sistema sanzionatorio amministrativo:

  • Violazioni agli obblighi dichiarativi
  • Violazioni agli obblighi relativi alla fatturazione, documentazione e registrazione
  • Violazioni alla contabilità e alla documentazione fiscale
  • Violazioni in materia di riscossione

IMPRENDITORE AGRICOLO PROFESSIONALE (IAP) SOCIETA’ AGRICOLA E AGRITURISMO (De Stefanis, Quercia, Dell’Erba) giugno 2020 € 64,00 € 60,80

Aggiornato con:

  • Decreto Rilancio (D.L. 34/2020)
  • Decreto Liquidità (D.L. 23/2020)
  • Decreto Cura Italia (D.L. 18/2020)

e con tutte le disposizioni normative approvate entro il 30 novembre 2020
(aggiornamenti online)

Il volume intende fare il punto ed analizzare il complesso delle attività produttive di reddito agrario – compresi agriturismo, vendita diretta e società agricole – esaminando gli aspetti civilistici, gli adempimenti amministrativi, la gestione pratica e la disciplina fiscale, che in questo settore è particolarmente intricata e spesso fonte di dubbi interpretativi.

Un ricco formulario online, con oltre 50 schemi di atti e facsimile personalizzabili, è scaricabile seguendo le istruzioni riportate nel talloncino all’interno della copertina.

Questa edizione – che tiene conto delle più recenti sentenze, circolari e risoluzioni – è aggiornata con le novità normative e fiscali di settore previste dalla Legge di bilancio 2020 (Legge 27 dicembre 2019, n. 160) tra cui: “Nuova Imu”, Irpef azzerata per gli agricoltori, aiuti 4.0 alle aziende agricole, incentivi rafforzati a biogas, nuove colture, vivai, status per l’oleoturismo, sgravi ai giovani, mutui a tasso 0 alle donne che investono, nuovo credito d’imposta per agevolazioni nell’acquisto di beni.

Il testo tiene conto inoltre delle novità applicabili al settore agricolo introdotte dal Decreto Cura Italia, dal Decreto Liquidità e dal Decreto Rilancio come ad esempio la cassa integrazione, le indennità economiche, la possibilità di ottenere finanziamenti e contributi a fondo perduto.

Per questa ottava edizione è garantito l’aggiornamento online fino al 30 novembre 2020.


LEASING FINANZIARIO (Stefano Loconte) marzo 2020 € 38,00 € 36,10

Disciplina civile, contabile e fiscale

  • Qualificazione giuridica
  • Aspetti contrattuali e ambiti di applicazione
  • Leasing e procedure concorsuali
  • Revocatoria del contratto
  • Disciplina contabile
  • Deducibilità dal reddito di impresa e di lavoro autonomo
  • Tipologie particolari di leasing
  • Il leasing nelle altre imposte
  • Foglio di calcolo per l’esposizione in bilancio

ANTIRICICLAGGIO E PROFESSIONISTI (Ranieri Razzante) febbraio 2020 € 24,00 € 22,80

Obblighi e adempimenti aggiornati alle novità introdotte alla V Direttiva UE 2018/843

  • esercizio di autovalutazione e doveri degli ordini professionali
  • registro dei titolari effettivi e semplificazioni procedurali
  • nuovi limiti al contante e sanzioni
  • modulistica e casi di contenzioso con le Autorità

La normativa antiriciclaggio è stata recentemente modificata dalla V Direttiva europea (Direttiva UE 2018/843), recepita in Italia dal D.Lgs. 4 ottobre 2019, n. 125.

Il legislatore nazionale è intervenuto anche con il Decreto fiscale 2020 a fissare nuovi limiti al contante, con aggiornamento delle sanzioni in caso di violazione delle soglie.

In questa edizione, l’Autore presenta le novità più rilevanti in materia, indirizzate ai professionisti, in modo schematico e operativo.

Sono presenti altresì modelli di estratti di verbali di contestazione elevati contro alcuni professionisti, per violazioni degli obblighi di adeguata verifica, conservazione e segnalazione di operazioni sospette, con relative ipotesi di risposta e difesa.

Il testo è corredato da utili rimandi alle Regole tecniche emanate dagli Ordini professionali nel corso del 2019 (e in vigore dal 1° gennaio 2020 per i commercialisti), nonché agli orientamenti della Guardia di Finanza.


DOTTORE COMMERCIALISTA Esame di Stato 2021 – MANUALE PRATICO (Claudio Orsi) febbraio 2021 € 70,00 € 66,50

Per canditati all’esame di Stato e giovani professionisti

XV edizione aggiornata a:

  • L. 30 dicembre 2020, n. 178 (Legge di bilancio 2021)

Materiali online: – Aggiornamenti normativi legati al Codice della crisi di impresa

Il Manuale pratico per l’Esame di abilitazione per Commercialista si pone l’obiettivo di illustrare tutte le principali materie che il dottore commercialista affronta quotidianamente nella propria professione (diritto tributario, contabilità, diritto commerciale, diritto fallimentare, ecc.), aggiornate con le più recenti riforme e modifiche normative, attraverso una trattazione sintetica ma esaustiva.

La schematicità dell’esposizione (indispensabile per fornire un valido supporto al candidato nello studio della vastità delle nozioni e degli argomenti che possono essere oggetto della prova d’esame), unita alla possibilità di approfondire singole tematiche (seguendo le tracce delle norme di volta in volta indicate), rende il libro particolarmente adatto per chi deve affrontare l’esame di Stato per l’abilitazione professionale.

Il “Manuale” è un efficace strumento riassuntivo dei vari argomenti che potranno essere richiesti sia all’atto della prova scritta sia di quella orale; grazie ai continui richiami a normativa e prassi di riferimento, consente di avere immediata contezza dei provvedimenti da ricercare per ottenere ulteriori informazioni, soprattutto con riguardo a quegli aspetti della vita professionale che non si è avuto ancora modo di conoscere direttamente perché non visti concretamente applicati nel corso del praticantato.

Nella sezione online, raggiungibile seguendo le istruzioni riportate in fondo al libro, sarà disponibile un approfondimento legato al Codice della crisi di impresa.


DOTTORE COMMERCIALISTA Esame di Stato 2021 (Claudio Orsi) febbraio 2021 € 32,00 € 30,40

Temi svolti

  • agioneria generale e applicata
  • Tecnica professionale
  • Revisione aziendale
  • Economia aziendale
  • Tecnica bancaria
  • Finanza aziendale
  • Diritto commerciale
  • Diritto tributario
  • Diritto fallimentare
  • Contenzioso tributario

Questa raccolta di temi, giunta alla XVI edizione, è uno strumento sintetico, ma, al tempo stesso, completo per la preparazione dei candidati all’Esame di abilitazione per Commercialista.

Il testo propone elaborati che tengono conto delle più recenti innovazioni apportate nei vari ambiti disciplinari, presentando anche temi relativi alla finanza aziendale, disciplina contemplata a partire dalla prova scritta del 2008 e molto gettonata dalle Commissioni esaminatrici.

In aggiunta ai temi per le materie aziendali e giuridiche, che offrono la massima varietà di argomenti, presenta varie esercitazioni di ragioneria generale e applicata, tecnica professionale e contenzioso tributario.

Le tracce proposte rientrano tra quelle che più di frequente sono assegnate in sede di esame di Stato.

Ogni traccia unisce all’esposizione teorica anche una parte pratica, in linea con la tendenza sempre più diffusa fra le Commissioni esaminatrici ad assegnare tale tipologia di prova, attesa la difficoltà di verificare in sede di esame orale l’aspetto “pratico” della preparazione.

La proposizione di uno schema di analisi del singolo quesito permette poi al lettore di acquisire un metodo per affrontare in maniera razionale la prova scritta.

Numerosi elaborati hanno carattere interdisciplinare, sia per sollecitare il candidato a non procedere a uno studio nozionistico, sia perché temi meramente descrittivi si limitano a replicare quanto può dire un qualunque volume utilizzato dal candidato per la preparazione all’esame.

Questa raccolta si dimostra a tutti gli effetti uno strumento di sicura utilità per tutti i candidati.


DOTTORE COMMERCIALISTA Esame di Stato 2021 (Claudio Orsi) febbraio 2021 € 25,00 € 23,75

Esercitazioni per la terza prova scritta

In appendice:

  • Le tracce già assegnate in alcune sedi d’esame

Il volume è uno strumento di supporto per la preparazione alla terza prova scritta dell’Esame di abilitazione per Commercialista.

La terza prova scritta per l’esame da dottore commercialista, in considerazione del carattere eminentemente pratico, si differenzia sostanzialmente dalle altre due, che sono, invece, di natura prettamente nozionistico-discorsiva: l’esigenza di testare anche la preparazione a livello operativo del candidato ha costituito, del resto, la ragione stessa della sua introduzione nell’esame di Stato.

Questo volume è stato studiato appositamente per rispondere alle specifiche necessità di preparazione dei candidati dottori commercialisti, onde aiutarli ad affrontare, nel concreto, tematiche che essi non hanno ancora avuto modo di trattare, se non a livello teorico.

A tal fine, partendo dall’individuazione delle materie che possono essere oggetto di trattazione nell’ambito della terza prova scritta, è stata svolta una selezione delle “terzine” di temi (e, pertanto, anche di quelli che non sono stati effettivamente sorteggiati) proposte nelle principali università sedi d’esame.

Sono state selezionate le tracce maggiormente gettonate, assicurando la più ampia copertura degli argomenti potenzialmente oggetto d’esame.


DOTTORE COMMERCIALISTA Esame di Stato 2021 – KIT COMPLETO DEI TRE VOLUMI (Claudio Orsi) febbraio 2021 € 105,00 € 99,75

Manuale + Quiz per la preparazione al concorso

Il presente kit è un utilissimo strumento di preparazione all’Esame di abilitazione 2021 per Dottore Commercialista.

Il kit è composto dai seguenti volumi:

  • Manuale pratico
    Un testo completo e aggiornato che, per schematicità dell’esposizione e qualità dei contenuti, è particolarmente adatto per chi deve affrontare l’esame di Stato per l’abilitazione professionale. Il “Manuale” è un efficace strumento riassuntivo dei vari argomenti che potranno essere richiesti sia all’atto della prova scritta che di quella orale.
  • Temi Svolti
    Una ricca rassegna ragionata di temi svolti per la prova scritta, per consentire al candidato di familiarizzare con le prove d’esame. Gli elaborati sono aggiornati alle più recenti novità legislative, affrontano una gran varietà di argomenti, hanno una connotazione pratico-operativa e rientrano tra quelli più frequentemente assegnati in sede d’esame.
  • Esercitazioni per la terza prova scritta
    Un volume realizzato per rispondere alle specifiche necessità di preparazione dei candidati dottori commercialisti in vista della terza prova scritta, dal carattere eminentemente pratico. A tal fine, l’opera raccoglie una selezione delle “terzine” di temi (e, pertanto, anche di quelli che non sono stati effettivamente sorteggiati) proposte nelle principali università sedi d’esame. Sono state selezionate le tracce maggiormente gettonate, assicurando la più ampia copertura degli argomenti potenzialmente oggetto d’esame.

Formulario del Rapporto di Lavoro con CD 2021 (G. Bonati) Marzo 2021 € 72,00

Il volume è uno strumento indispensabile per la gestione “guidata” di tutti i contratti di lavoro e delle “lettere” che regolano il rapporto di lavoro, dall’assunzione alla gestione e alla cessazione del rapporto stesso.
Il software consente all’azienda e al professionista di “creare” formule standard oppure personalizzabili per la corretta gestione del personale, seguendo un percorso guidato.
Inoltre l’utente ha la possibilità di integrare il facsimile anche con l’anagrafica dell’azienda e del dipendente e con il CCNL applicato, selezionando quest’ultimo direttamente dal proprio archivio.
Le formule create possono essere modificate, salvate sul proprio computer e stampate; inoltre in occasione di modifiche normative e di prassi amministrativa, disponendo di una connessione internet attiva, il programma sarà aggiornato automaticamente.

 

 


Punto Lavoro 2 Prontuario Rapporto di Lavoro 2021 (A. Bosco) Febbraio 2021 € 34,00

Il Prontuario del Rapporto di Lavoro, con le sue molte schede pratiche, si propone di fare il punto sugli istituti più importanti del diritto del lavoro, mediante un’esposizione sintetica che agevola il reperimento delle informazioni necessarie a operare correttamente nell’ambito dei rapporti di lavoro subordinato.
A supporto è presente una sezione costituita da numerosi schemi esemplificativi che rendono particolarmente agevole la comprensione del quadro regolatorio vigente, con particolare riguardo alle varie ipotesi di risoluzione del rapporto di lavoro.

 

 

 


Punto Lavoro 1 Prontuario Contratti con CD 2021 (AA. VV.) Febbraio 2021 € 52,00

Il Prontuario Contratti – Il volume contiene, oltre alle novità intervenute nel corso del 2020, una sintesi ampia e autorevole di tutti i principali istituti dei CCNL di maggiore diffusione. L’edizione del 2021 è arricchita con nuove schede contrattuali. La struttura razionale delle schede, il formato pratico, la suddivisione per istituti segnalata dalla banda laterale che si ripete sempre identica, l’indice per ordine alfabetico: ogni dettaglio è studiato per rendere estremamente facile e veloce la consultazione di tutti i CCNL considerati. L’opera è pensata per fornire risposte chiare, immediate e affidabili a coloro che nella pratica professionale sono chiamati a garantire il corretto adempimento degli obblighi contrattuali senza incorrere in errori o incertezze applicative. Il CD-Rom allegato contiene – per i principali settori – i valori dei minimi tabellari e della contingenza vigenti e quelli previgenti.

 

 


NOVITA’ FISCALI: LEGGE DI BILANCIO 2021 E DECRETI COLLEGATI – Gennaio 2021 € 35,00 € 33,25

  • Detrazioni per recupero edilizio, ecobonus, bonus facciate e superbonus 110%
  • Credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi
  • Disposizioni transitorie in materia di perdite di esercizio
  • Misure di sostegno finanziario alle imprese
  • Fatturazione elettronica e corrispettivi telematici
  • Esonero temporaneo versamento contributi previdenziali per lavoratori autonomi
  • Sintesi delle novità per i datori di lavoro

Nel presente testo si illustrano le principali disposizioni di carattere fiscale contenute nella “Legge di Bilancio 2021”, ovvero la Legge 30 dicembre 2020, n. 178 e nel “Decreto Milleproroghe” ovvero il Decreto Legge 31 dicembre 2020, n. 183.

La Legge di Bilancio 2021 contiene, tra le altre, le seguenti disposizioni di natura fiscale: 

  • modifiche alla disciplina del credito di imposta spettante per investimenti in beni strumentali nuovi;
  • incremento dell’aliquota contributiva aggiuntiva prevista per gli iscritti all’IVS per finanziare l’indennizzo per la cessazione dell’attività commerciale;
  • esonero temporaneo dal pagamento dei contributi previdenziali per i lavoratori autonomi, compresi i liberi professionisti iscritti alle forme pensionistiche;
  • disposizioni transitorie in relazione alle perdite di esercizio in corso alla data del 31 dicembre 2020, per le quali non operano le cause di scioglimento della società per riduzione del capitale sociale al di sotto del limite legale;
  • rifinanziamento del Fondo di garanzia per le piccole medie imprese;
  • abolizione, a partire dal 2022, del c.d. “esterometro”;
  • semplificazione degli adempimenti IVA per i contribuenti minori, circa l’annotazione delle fatture emesse;
  • novità in materia di fatturazione elettronica ed invio telematico dei corrispettivi;
  • proroga delle detrazioni spettanti per interventi di riqualificazione energetica, ristrutturazione edi-lizia, acquisto di mobili e grandi elettrodomestici e interventi sulle facciate degli edifici;
  • proroga del bonus verde;
  • proroga con modifiche del superbonus 110%.

Con riferimento al Decreto n. 183/2020, fra le numerose proroghe concesse, si segnalano: la proroga dello svolgimento in via semplificata delle assemblee societarie, quella del termine a decorrere dal quale le piattaforme digitali sono tenute a comunicare i dati relativi alle vendite a distanza, quella del termine per l’adeguamento dei registratori telematici per la trasmissione dei dati dei corrispettivi al Sistema tessera sanitaria, quella riferita agli obblighi di aggiornamento professionale dei revisori legali, il rinvio della lotteria degli scontrini, la proroga al 31 dicembre 2021 del termine entro cui le società di mutuo soccorso possono trasformarsi in associazioni del Terzo settore o associazioni di promozione sociale (APS) mantenendo il proprio patrimonio.

Per facilitare la consultazione, il testo è organizzato in sezioni, nelle quali sono analizzate le disposizioni normative distintamente per tematica (es. imposte dirette, IVA, agevolazioni e crediti di imposta, etc.).


REATI TRIBUTARI – Febbraio 2021 € 30,00 € 28,50

LA RESPONSABILITA’ DELLE SOCIETA’ E IL MODELLO EX D.LGS. N. 231

  • Criticità e fattori di successo dei modelli organizzativi
  • I rischi da prevenire
  • Come redigere un modello
  • Profili procedurali e tecniche di analisi
  • La difesa dell’ente Gli aspetti processuali

Reati tributari, infortuni sul lavoro, riciclaggio, reati informatici ed ambientali, reati societari, etc comportano necessariamente, per le imprese, anche le più piccole, l’esposizione ai rischi previsti dal D.Lgs. n. 231/01 per gli illecit

i penali commessi dai propri dirigenti, lavoratori, etc.

Il rischio è di pagare sanzioni salatissime ma anche di chiudere con la revoca di autorizzazioni e licenze o l’interdizione ad operare con la Pubblica Amministrazione.

Il volume ha l’ambizione di costituire una guida pratica per professionisti, soprattutto commercialisti, consulenti del lavoro e avvocati, – quali consulenti e/o membri dell’Organismo di Vigilanza, “gestori” delle strategie difensive, etc. – e per le attività imprenditoriali, professionali, commerciali, etc. sottoposte alla c.d. responsabilità amministrativa, di fatto penale.

L’originalità si sostanzia nell’approfondire non solo gli aspetti di natura preventiva, a cominciare dalla costruzione del modello, ma anche patologici e di gestione della crisi (ispezioni e/o indagini esterne, segnalazioni del whistleblower, indagini difensive, ect.). Nell’ultimo capitolo viene affrontato analiticamente, sempre con taglio pratico, il recente ingresso tra i reati presupposto delle fattispecie tributarie.


ECOBONUS 110 % E ALTRE DETRAZIONI CASA – Marzo 2021 € 36,00 € 34,20

Il testo illustra la disciplina delle detrazioni spettanti ai contribuenti che investono nel miglioramento dei propri immobili, in termini di: 

  • recupero del patrimonio edilizio;
  • interventi per la riduzione del rischio sismico (cd. “sisma bonus”);
  • interventi di sistemazione a verde (cd. “Bonus verde”);
  • riqualificazione energetica degli edifici (cd. ecobonus);
  • acquisto di mobili e grandi elettrodomestici per l’arredo degli immobili ristrutturati (cd. bonus arredo);
  • interventi di recupero o restauro della facciata esterna degli edifici (cd. bonus facciate).

Ampio spazio è inoltre riservato all’analisi della disciplina del nuovo Superbonus 110% e dell’opzione della cessione del credito e sconto in fattura. Nell’ambito della trattazione, particolare evidenza è data alle novità e chiarimenti di prassi intervenuti nel corso del 2020, considerando anche gli interpelli e le istanze di consulenza fornite dall’Amministrazione Finanziaria nonché le nuove previsioni della Legge di Bilancio 2021, la quale proroga le agevolazioni esistenti. 

Ogni agevolazione è trattata nel dettaglio: sono analizzati gli aspetti generali (soggetti, immobili ed interventi interessati), l’iter da seguire per poter fruire del beneficio in dichiarazione dei redditi e le regole di calcolo ed attribuzione della detrazione. La trattazione è completata da tabelle, schemi riassuntivi ed esempi di documentazione, al fine di rendere più agevole la lettura e la comprensione dei concetti illustrati.


REDDITOMETRO – Marzo 2021 € 30,00 € 28,50

Con il D.L. n. 78/2010 sono stati introdotti nuovi criteri per l’applicazione dell’accertamento sintetico ed in particolare il c.d. “redditometro”. 

Le norme sull’accertamento e sul redditometro mirano a potenziare il contrasto all’evasione fiscale, valutando la capacità di spese del contribuente.

Il testo offre un’ampia panoramica sul redditometro e sull’accertamento sintetico “puro”.

Da una parte l’accertamento sintetico determina sinteticamente il reddito complessivo del contribuente sulla base delle spese sostenute, di qualsiasi genere, in un periodo di imposta. Dall’altra, l’accertamento sintetico da redditometro determina il reddito del contribuente attraverso elementi indicativi di capacità contributiva, differenziati anche in funzione del nucleo familiare e dell’area territoriale di appartenenza.

Si analizzano infine le possibili strategie difensive del contribuente nei confronti di un accertamento sintetico, “puro” o da redditometro, evidenziando che l’Ufficio ha l’obbligo di instaurare con il contribuente un contradditorio.


ONERI DETRAIBILI E DEDUCIBILI – Febbraio 2021 € 36,00 € 34,20

Il testo illustra dettagliatamente le condizioni che consentono al contribuente di fruire, in sede di dichiarazione dei redditi, della detrazione/deduzione per gli oneri sostenuti nel corso del periodo d’imposta.

La parte iniziale del testo è dedicata all’analisi di alcune tematiche generali (obbligo di tracciabilità, influssi della fatturazione elettronica sulla documentazione, sostenimento dell’onere, etc.). Proseguendo, ad ogni onere, in linea generale, è dedicato uno specifico capitolo, nel quale sono affrontati:

  • requisiti richiesti prima del sostenimento della spesa;
  • le regole di detraibilità/deducibilità (limiti di spesa, calcolo della detrazione/deduzione, etc.);
  • la documentazione necessaria per attestare il sostenimento dell’onere,

con evidenza delle modifiche e novità intervenute nel corso del 2020. 

Nella parte finale di ciascun capitolo viene proposta una tabella riepilogativa della documentazione che CAF e intermediari sono tenuti a controllare in sede di dichiarazione, redatta sulla base dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate nella annuale Circolare sul visto di conformità. 

Infine, una specifica sezione propone i documenti di prassi (Circolari, Risoluzioni, etc.) emanati nel corso degli anni dall’Agenzia delle Entrate, di interesse per l’onere trattato. 

Il testo non analizza le agevolazioni spettanti per interventi sugli immobili (recupero edilizio, eco e sisma bonus, superbonus 110%, etc.) cui è dedicato lo specifico testo “Ecobonus 110% e altre detrazioni casa”, al quale si rimanda.


MANUALE OPERATIVO IVA – Principi e Regole per l’applicazione dell’Imposta – Febbraio 2021 € 45,00 € 42,75

Giunto alla sua quinta edizione, il volume fornisce un’analisi dettagliata della disciplina IVA alla data del 1° gennaio 2021, coniugando un attento studio della disciplina fiscale con la descrizione degli aspetti più tecnici ed operativi della materia. La guida analizza ed approfondisce i principali aspetti dell’imposta sul valore aggiunto, con l’ausilio di schemi, tabelle riassuntive ed esempi pratici.

Partendo dagli aspetti basilari che ne disciplinano l’applicazione, il testo affronta nel dettaglio i soggetti passivi dell’imposta (esercenti attività di impresa, artisti e professionisti, enti non commerciali, soggetti non stabiliti in Italia) nonché le operazioni rilevanti ai fini IVA (requisito oggettivo) tra cui le cessioni di beni, le prestazioni di servizi, le operazioni gratuite ed anche altre particolari fattispecie (autoconsumo, assegnazione, permute, ecc.).

Non manca l’analisi della territorialità IVA, ossia l’individuazione del luogo di imposizione delle operazioni effettuate o ricevute dai soggetti passivi d’imposta.

Apposite sezioni sono dedicate alla determinazione dell’imposta (operazioni imponibili, esenti, escluse, accessorie, ecc.), alla fatturazione delle operazioni e alla relativa registrazione, sia con riferimento al ciclo attivo che al ciclo passivo, definendo le modalità di detrazione, rettifica e liquidazione dell’imposta. Ampio spazio è dedicato alla fatturazione elettronica, all’invio telematico dei corrispettivi ed alle conseguenze in materia di tempistiche di emissione, di detrazione e di registrazione.

Particolare attenzione è dedicata agli adempimenti, come la comunicazione delle liquidazioni periodiche e l’esterometro, finalizzati alla sempre crescente capacità dell’Amministrazione finanziaria di incrociare i dati in proprio possesso per verificare l’assolvimento degli obblighi IVA.

Di particolare interesse l’esame dell’utilizzo del credito IVA e gli aspetti sanzionatori affiancati dalla possibilità di regolarizzare le relative violazioni tramite ravvedimento operso.

Infine, apposite sezioni sono dedicate a specifici approfondimenti di particolare interesse: IVA ed operazioni con l’estero, reverse charge e split payment, regimi speciali, autoveicoli ed IVA.

In conclusione, il testo si propone come strumento indispensabile sia per il consulente sia per l’operatore dell’azienda o dello studio professionale.


REGIME FORFETARIO, MINIMI E SEMPLIFICAZIONE PER CASSA – Marzo 2021 € 32,00 € 30,40

Il testo analizza nel dettaglio le caratteristiche del regime forfetario e del regime dei contribuenti minimi, evidenziando analogie e differenze, anche rispetto al regime ordinario.

Si ripercorrono le caratteristiche principali dei due regimi agevolati, tenendo presente che il regime dei minimi, formalmente abrogato, rimane in vigore solo per i soggetti che non abbiano ancora compiuto il 35° anno di vita. Il regime forfetario, pertanto, è attualmente il solo regime agevolato al quale si possa accedere.

Il testo propone inoltre un’analisi del regime di cassa per le imprese in contabilità semplificata alla luce dei chiarimenti forniti dall’Amministrazione finanziaria e con le istruzioni alla compilazione dei modelli di dichiarazione dei redditi 2021.

Una specifica trattazione riguarda le implicazioni conseguenti ai passaggi tra i diversi regimi (di rilevante utilità risulta infatti l’analisi dei possibili passaggi tra regime ordinario, dei minimi, forfetario, forfetario start up ed il regime di cassa per imprese semplificate.


I CONTRIBUTI PREVIDENZIALI DEI LAVORATORI AUTONOMI – Aprile 2021 € 34,00 € 32,30

Nel presente volume si analizzano le modalità di calcolo e di versamento dei contributi dovuti dagli iscritti:

  • all’IVS per artigiani e commercianti;
  • all’Enasarco per gli agenti e rappresentanti di commercio;
  • alla Gestione Separata INPS per gli amministratori di società, i professionisti senza cassa, i lavoratori autonomi occasionali, gli associati in partecipazione e gli incaricati alle vendite a domicilio e altri collaboratori a progetto;
  • alla CIPAG per i geometri. 

Per ciascuna cassa previdenziale, si esaminano:

  • i soggetti obbligati ed esclusi;
  • le modalità di iscrizione;
  • le aliquote contributive, i minimali e massimali;
  • le modalità di determinazione della base imponibile e del contributo dovuto;
  • i termini e le modalità di versamento;
  • gli adempimenti dichiarativi.

Non mancano, inoltre, specifici approfondimenti su alcuni argomenti, come indennità di cessazione del rapporto di agenzia per gli iscritti all’Enasarco, indennizzo per le aziende commerciali in crisi nella contribuzione IVS e contribuzione dovuta dal socio amministratore di Srl commerciale. 

Vengono, inoltre, proposti numerosi esempi di determinazione dei contributi, tenendo conto, per la Gestione Separata INPS e l’IVS, della circolare esplicativa che viene diramata dall’Ente, fissando annualmente le regole di contribuzione.


DICHIARAZIONE ANNJUALE IVA 2021 – Fine Gennaio 2021 € 34,00 € 32,30

  • Cessioni esenti di beni anti-Covid-19
  • Dichiarazioni d’intento e soppressione quadro VI
  • Attività di oleoturismo
  • Servizi di telecomunicazione, teleradiodiffusione ed elettronici B2C
  • Versamenti sospesi Covid-19
  • Contiene anche comunicazione Liquidazioni Periodiche ed Esterometro

Il testo si propone come guida alla compilazione della dichiarazione annuale IVA, ma anche di due importanti adempimenti quali la comunicazione delle liquidazioni periodiche e l’esterometro.

La dichiarazione annuale IVA 2021 è analizzata commentando rigo per rigo il modello, e ad integrazione sono proposti molti esempi pratici di compilazione: i singoli quadri sono analizzati evidenziando, in particolare, le novità intervenute rispetto al dichiarativo del precedente anno.

Nell’analisi si tiene conto delle regole IVA in materia di fatturazione, considerata l’introduzione dell’obbligo generalizzato di fatturazione elettronica e dell’obbligo di invio dei corrispettivi che progressivamente arriverà a coinvolgere quasi tutti i soggetti IVA.

Successivamente è dedicata una specifica sezione alla comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA: il testo affronta approfonditamente l’adempimento con un’analisi dettagliata dei dati che devono essere forniti all’Amministrazione finanziaria, tenendo conto dell’apposito modello pubblicato dall’Agenzia delle entrate.

Sono riportati ed illustrati anche i numerosi chiarimenti forniti dall’Amministrazione finanziaria con documenti di prassi e con le numerose FAQ, relativamente ai dati da indicare ed alla modalità di composizione e trasmissione del file .xml.

Infine, viene illustrata la comunicazione delle operazioni effettuate e ricevute con soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, il c.d. “esterometro”.

Si tenga inoltre conto che i tre adempimenti sono oggetto di controlli sempre più puntuali e stringenti da parte dell’Amministrazione finanziaria, che è in grado di incrociarne i dati con quelli ricevuti tramite le fatture elettroniche ed i corrispettivi telematici.


LE DICHIARAZIONI INTEGRATIVE – Gennaio 2021 € 32,00 € 30,40

  • Integrative 730, REDDITI, IRAP, IVA e 770
  • Dichiarazioni a sfavore e ravvedimento
  • Dichiarazioni a favore infrannuali
  • Dichiarazioni a favore ultrannuali
  • La tax compliance
  • Correzioni di errori contabili
  • Ampia esposizione di casi esemplificativi

Nella pratica, sono frequenti le ipotesi in cui il contribuente si accorga di errori od omissioni, riguardanti una dichiarazione originariamente presentata, che determinano un’imposta a debito o a credito di entità differente rispetto a quella scaturente dalla dichiarazione originaria

Al fine di apportare correzioni/integrazioni alla dichiarazione già presentata è necessario presentare una “nuova” dichiarazione che va a sostituire quella originariamente redatta: in altri termini una dichiarazione integrativa.

Il testo illustra dettagliatamente gli adempimenti necessari per la corretta redazione di tale dichiarazione, la cui disciplina è piuttosto articolata; a seconda del risultato della dichiarazione stessa, e del momento in cui viene presentata, sorgono infatti adempimenti diversi, che il volume esamina con rigore.

Per comodità di esposizione, dopo una prima sezione introduttiva il testo è diviso in cinque autonome sezioni, che analizzano la disciplina applicabile alle dichiarazioni presentate per integrare:

  • il Mod. 730;
  • il Mod. REDDITI;
  • il Mod. IRAP;
  • il Mod. IVA;

la dichiarazione del sostituto d’imposta.

Con l’intento di facilitare la comprensione degli aspetti dichiarativi, nel testo sono presenti numerosi esempi che fanno riferimento sia alle dichiarazioni integrative a sfavore che a quelle a favore e queste ultime sia nell’ipotesi di dichiarazione infrannuale che ultrannuale.


MOD. 730 / 2021 – GUIDA ALLA COMPILAZIONE – Periodo D’imposta 2020 – Marzo 2021 € 33,00 € 31,35

Il testo è dedicato alle modalità di compilazione della dichiarazione Mod. 730/2021 e si propone quindi come utile strumento per CAF, commercialisti e associazioni di categoria che prestano “assistenza fiscale” ai propri clienti. 

I singoli quadri che compongono il modello sono analizzati dettagliatamente, con particolare evidenza della normativa di riferimento e delle differenze di compilazione rispetto al modello dello scorso anno: al termine di ogni quadro è proposta una tabella sinottica che riassume le principali regole di compilazione del modello, permettendo al lettore di cogliere rapidamente le informazioni necessarie per la corretta redazione del modello.

Ampio spazio è dedicato alle modifiche normative intervenute nel 2020 ed ai relativi chiarimenti emanati dal’Agenzia delle Entrate con particolare riferimento alla Circolare dell’Agenzia n. 19/2020 con la quale sono chiariti i principali aspetti legati ai controlli per l’apposizione del visto di conformità: specifici simboli consentono di individuare velocemente tali novità nel testo.

A completamento dell’analisi del Mod. 730/2021 vi è la sezione “Appendice”, nella quale sono approfondite alcune tematiche fiscali di interesse correlate alla dichiarazione (ad esempio, cedolare secca sugli affitti, tassazione degli utili, certificazione unica e CUPE, etc.).


MOD. 730 / 2021 – CASI PRATICI DI COMPILAZIONE – Marzo 2021 € 29,00 € 27,55

Insieme al testo “Guida alla compilazione del Mod. 730” la pubblicazione “Mod. 730 – Casi pratici” costituisce un indispensabile strumento di consultazione per nuovi operatori e un valido aiuto per coloro che affrontano le problematiche legate alla compilazione della dichiarazione dei redditi dei lavoratori dipendenti e pensionati.

Nella compilazione del Mod. 730, nato come “dichiarazione semplificata”, all’operatore si presentano infatti molteplici e variegate casistiche che non sempre risultano di immediata risoluzione.

Il presente volume propone numerosi esempi pratici di compilazione, con riferimento ad ogni singolo quadro della dichiarazione ed alle novità introdotte in seguito all’evoluzione normativa.

In pratica si parte da una descrizione della singola casistica con riproduzione e commento del modello compilato e, ove possibile, con la determinazione delle imposte da liquidare o delle agevolazioni spettanti.

Ampio spazio è specificamente dedicato ai chiarimenti forniti agli operatori del settore da parte dell’Amministrazione finanziaria.

Il testo si conclude con alcune casistiche di compilazione integrale della dichiarazione dei redditi, con relativa determinazione delle imposte da liquidare.

Nella parte finale del testo sono fornite infine le istruzioni e la modulistica ministeriale pubblicata con apposito provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate.


MODELLO REDDITI 2021 IMPRESE INDIVIDUALI ED ESERCENTI ARTI E PROFESSIONI – Marzo 2021 € 35,00 € 33,25

Il testo illustra dettagliatamente le modalità di compilazione della dichiarazione dei redditi di imprenditori individuali e liberi professionisti, modello Redditi 2021 PF.

Seguendo la struttura del modello, il testo si presenta composto di tre sezioni, nelle quali sono analizzate le modalità di compilazione dei vari quadri della dichiarazione, ovvero:

  • fascicolo 1, quadri di interesse per la generalità dei contribuenti (frontespizio, familiari, quadri RA, RB, RC, RP, etc.);
  • fascicolo 2, quadri relativi ai redditi per i quali il contribuente non è obbligato alla tenuta delle scritture contabili (quadri RH, RL, RM, etc.);
  • fascicolo 3, quadri relativi ai redditi per i quali il contribuente è obbligato alla tenuta delle scritture contabili (quadri RE, RG, RF, etc.).

La descrizione degli aspetti operativi è completata:

  • da una parte introduttiva, dedicata agli aspetti generali propedeutici alla compilazione dei modelli (modalità e termini di presentazione, determinazione e versamento delle imposte, etc.);
  • dalla sezione “Appendice”, nella quale sono approfondite numerose tematiche fiscali di interesse per la compilazione del modello.

Nella trattazione viene data particolare evidenza alle novità introdotte rispetto al modello dello scorso anno per permettere a commercialisti, associazioni di categoria, CAF e altri consulenti di aggiornarsi in modo rapido e puntuale in vista della stagione dichiarativa


MODELLO REDDITI 2021 SOCIETA’ DI PERSONE ED EQUIPARATE – Aprile 2021 € 33,00 € 31,35

Il Mod. Redditi 2021 società di persone va presentato per determinare le quote di reddito (perdita) 2020 imputabili ai fini IRPEF ai singoli soci o associati.

Il testo affronta le principali problematiche connesse alla compilazione della dichiarazione, dedicando particolare attenzione alle novità normative e di prassi introdotte nel corso dell’anno.

Sono analizzati dettagliatamente i singoli quadri di compilazione, suddivisi in pratiche sezioni dedicate alla determinazione:

  • del reddito (quadro RF per le società in contabilità ordinaria, quadro RG per le società in contabilità semplificata, quadro RE per il lavoro autonomo, ecc.);
  • delle imposte (quadro RT relativo alle plusvalenze, quadro RM dedicato alla tassazione separata e quadro RQ per le imposte sostitutive).

Sono chiaramente analizzati anche gli altri prospetti: tra questi, si segnala in particolare quello di imputazione dei redditi ai singoli soci/associati.

L’analisi del modello Redditi SP, quadro per quadro, è arricchita da schemitabelle riassuntive e da utili esempi pratici.

La parte finale del testo, definita “Appendice”, tratta diversi aspetti specifici della disciplina fiscale, la cui conoscenza è di fondamentale importanza ai fini di una corretta redazione della dichiarazione dei redditi.


MODELLO REDDITI 2021 SOCIETA’ DI CAPITALI ED ENTI COMMERCIALI – Aprile 2021 € 33,00 € 31,35

Con il Modello Redditi SC i soggetti IRES presentano la dichiarazione dei redditi e calcolano le imposte dovute a saldo per l’anno di competenza nonché gli acconti per il periodo d’imposta successivo.

In maniera analitica ed esauriente, il testo descrive gli adempimenti legati alla presentazione della dichiarazione. Sono inoltre affrontate le modalità di compilazione della dichiarazione, con dettagliata analisi di tutti i quadri che la compongono, tenendo chiaramente conto delle novità normative emanate in materia e degli eventuali chiarimenti rilasciati dall’Amministrazione finanziaria.

Ad ulteriore arricchimento della trattazione, vengono poi proposti esempi pratici, schemi riassuntivi e modulistica di riferimento.

È, infine, prevista un’apposita sezione di chiusura a commento e completamento di tematiche di particolare interesse (tra cui, ad esempio, deducibilità degli interessi passivi, iper e maxi ammortamento, società di comodo/in perdita sistematica, agevolazione ACE, ecc.).


MODELLO REDDITI 2021 PERSONE FISICHE NON TITOLARI DI P. IVA – Aprile 2021 € 31,00 € 29,45

Il testo illustra le modalità di compilazione del Mod. Redditi 2021 PF, da parte delle persone fisiche non titolari di partita IVA, ovvero lavoratori dipendenti, pensionati, soci di società di persone, etc..

Dopo l’analisi degli aspetti generali (inquadramento dei soggetti interessati ed esclusi, modalità e termini di presentazione del modello e di versamento delle imposte, etc.) il testo espone i contenuti dei quadri di interesse per i soggetti non titolari di partita IVA, ovvero:

  • i quadri “generali” (frontespizio, familiari, quadro RA, RB, RC, RP, etc.) presenti nel fascicolo 1 del modello;
  • i quadri che compongono il fascicolo 2 (quadro RL, RM, RT, RW, etc.);
  • alcuni dei quadri del fascicolo 3, che potrebbero essere tenuti a compilare i soggetti non titolari di partita IVA (quadro RS, CE e NR).

La descrizione degli aspetti operativi è completata dalla sezione “Appendice”, contenente numerosi approfondimenti di interesse per la compilazione del modello (es. acconti d’imposta, cedolare secca sugli affitti, compensazione tra crediti e debiti, detrazioni per interventi sugli immobili, etc.).

La trattazione è arricchita da schemi ed esempi pratici che permettono di assimilare con facilità i concetti esposti: per permettere agli utenti più esperti un aggiornamento rapido ed efficace sulle novità intervenute, particolare evidenza è data alle modifiche intercorse rispetto al modello dello scorso anno.


MODELLO REDDITI 2021 ENTI NON COMMERCIALI ED EQUIPARATI – Aprile 2021 € 32,00 € 30,40

Il testo illustra dettagliatamente gli adempimenti necessari per la corretta redazione della dichiarazione dei redditi per:

  • enti non commerciali (che non hanno per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali), residenti o meno nel territorio dello Stato;
  • fondazioni che hanno adeguato gli statuti alle disposizioni del Titolo I, D.Lgs. 17 maggio 1999, n. 153 (istituti di credito);
  • organismi non lucrativi di utilità sociale (ONLUS) ad eccezione delle società cooperative (comprese le cooperative sociali);
  • società semplici, società e associazioni ad esse equiparate, non residenti nel territorio dello Stato.

In particolare, dopo l’analisi degli aspetti generali (soggetti obbligati ed esclusi, modalità e termini di presentazione e versamento delle imposte, etc.) il testo illustra le regole di compilazione del modello, con particolare attenzione alle novità intervenute nel 2020.

Nel corso della trattazione, sono evidenziate le peculiarità dei regimi fiscali “agevolati” di cui possono beneficiare gli enti non commerciali (Legge n. 398/1991, art. 145 TUIR, attività di agriturismo, ecc.) nonché le disposizioni specifiche del D.Lgs. n. 117/2017 (Codice del Terzo Settore).  

Il testo si conclude con l’utile sezione “Appendice” contenente altre tematiche di interesse per gli enti non commerciali (acconti di imposta, compensazione dei crediti, regime tributario delle ONLUS, etc.).


IRAP 2021 – Aprile 2021 € 33,00 € 31,35

Il testo si propone come una chiara ed utile guida per la comprensione del funzionamento dell’imposta e per la redazione del modello di dichiarazione IRAP 2021.

Il lettore è seguito passo per passo nella compilazione dei singoli quadri della dichiarazione, nonché nella determinazione e nel versamento dell’imposta dovuta, tenendo conto delle previsioni agevolative connesse all’emergenza Covid-19.

È prevista un’apposita sezione dedicata alla determinazione della base imponibile IRAP, considerando i vari metodi previsti dal D.Lgs. n. 446/1997 a seconda della tipologia di contribuente (metodo da “bilancio”, metodo “fiscale”, metodo forfetario, ecc.).

Il volume è inoltre corredato da esempi pratici, tabelle e schemi riassuntivi; ampio spazio è dedicato alle deduzioni per il personale dipendente ed è esaminata l’esenzione dall’IRAP per i produttori agricoli titolari di reddito agrario, ferma restando la soggettività IRAP per le attività di agriturismo e di allevamento e per le attività connesse rientranti nell’art. 56-bis, TUIR.

Inoltre, è approfondito il regime di contabilità semplificata per cassa, secondo il quale la base imponibile è determinata con i criteri di imputazione previsti dall’art. 66, TUIR.

Viene infine affrontata la fase dell’accertamento e della riscossione dell’IRAP, con particolare attenzione alle possibilità di difesa del contribuente ed alle soluzioni alternative alla controversia.


CEDOLARE SECCA E DICHIARAZIONE DEI REDDITI – Aprile 2021 € 29,00 € 27,55

l’introduzione della cedolare secca ha avuto un notevole impatto sulla disciplina della tassazione dei redditi derivanti da locazioni di unità abitative e sull’indicazione di tali redditi in sede di dichiarazione.

Il testo fornisce un’esauriente panoramica sulla disciplina legislativa della tassazione sostitutiva, tenendo naturalmente conto dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate attraverso documenti di prassi e delle ultime novità normative; è esaminata anche l’estensione della cedolare secca alle locazioni commerciali, introdotta dalla Legge di Bilancio 2019 ed applicabile ai contratti stipulati nel 2019.

Un capitolo apposito è dedicato all’analisi del modello RLI, da utilizzare per la registrazione e adempimenti successivi collegati ai contratti di locazione (opzione per la cedolare secca compresa).

La pubblicazione si concentra quindi sulle modalità di compilazione delle dichiarazioni dei redditi (Mod. 730/2021 e Mod. Redditi 2021) in caso di opzione per il regime sostitutivo, analizzando dettagliatamente i singoli campi del quadro B e gli altri quadri interessati dalla tassazione sostitutiva; si sottolineano, infine, i riflessi sulla determinazione delle imposte (IRPEF e addizionali a confronto con la cedolare), delle detrazioni e delle altre agevolazioni fiscali.

Concludono la trattazione numerosi esempi pratici collegati alle diverse casistiche, sia con riferimento alle modalità di compilazione della dichiarazione che alla determinazione dell’imposta.


IMU 2021 – Maggio 2021 € 35,00 € 33,25

Il testo è dedicato all’analisi della cd. “nuova IMU” ovvero l’imposta che, dal 2020, ha accorpato l’IMU e la TASI.

Infatti, la Legge di Bilancio 2020 ha delineato una struttura dell’IMU che ha ripreso i principali elementi della “vecchia” IMU, ma che ha introdotto anche numerosi elementi di novità, che sono analizzati nel presente manuale.

In particolare, il testo propone una trattazione completa, arricchita da vari esempi, della disciplina IMU ed analizza:

  • i soggetti attivi e passivi;
  • gli immobili soggetti a tassazione;
  • la base imponibile;
  • le aliquote, le detrazioni e altre agevolazioni;
  • il calcolo dell’acconto;
  • il versamento dell’imposta;
  • gli adempimenti dichiarativi;
  • le sanzioni e il ravvedimento operoso;
  • la liquidazione e l’accertamento.

Il testo, infine, attraverso una specifica sezione, ripercorre le peculiarità di IMI e IMIS, istituite dalle Province Autonome di Bolzano e Trento in sostituzione dell’IMU prevista a livello nazionale.


ISA 2021 – Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale – Maggio 2021 € 34,00 € 32,30

Il testo analizza la disciplina degli “Indici sintetici di affidabilità fiscale” (ISA), giunti al loro terzo anno di applicazione, anche alla luce dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle entrate

Nell’intento del Legislatore tali Indici, che esprimono su una scala da 1 a 10 il grado di affidabilità fiscale riconosciuto ai contribuenti, favoriscono l’emersione spontanea delle basi imponibili e stimolano l’assolvimento degli obblighi tributari attraverso una più stretta collaborazione tra i contribuenti stessi e l’Amministrazione finanziaria. 

Il testo propone un’analisi completa della disciplina, con particolare riferimento a:

  • compilazione dei modelli da allegare alla dichiarazione dei redditi;
  • cause di esclusione;
  • indicatori elementari di affidabilità e di anomalia;
  • livelli di affidabilità fiscale e regime premiale;
  • collegamento con la dichiarazione dei redditi;
  • dichiarazione degli “ulteriori componenti positivi”, non risultanti dalle scritture contabili;
  • utilizzo dei dati precompilati da parte dell’Agenzia;
  • modalità di accertamento degli Uffici;
  • aspetti sanzionatori, ecc.

Si segnala che per il 2020 e 2021, al fine di considerare gli effetti di natura straordinaria della crisi economica e dei mercati causati dall’emergenza sanitaria, il Legislatore ha previsto l’introduzione di misure volte ad adeguare la normativa ISA attraverso la massima valorizzazione delle informazioni già a disposizione dell’Agenzia delle Entrate, senza aggravi dichiarativi per i contribuenti.


IL QUADRO RW 2021 – Maggio 2021 € 32,00 € 30,40

La segnalazione degli investimenti di natura finanziaria e patrimoniale detenuti all’estero da persone fisiche e da altri soggetti costituisce un adempimento particolarmente delicato.

Il testo affronta la disciplina del monitoraggio fiscale illustrando le modalità di compilazione del quadro RW nelle diverse ipotesi di investimenti. Si distinguono gli investimenti patrimoniali (es: immobili, gioielli) da quelli finanziari (es: titoli, partecipazioni, conti correnti, criptovalute e bitcoin). 

Il manuale affronta anche casistiche particolari come le polizze assicurative estere e i trust nazionali e internazionali proponendo esempi pratici anche in relazione a fattispecie generalmente trascurate.

La presente edizione è aggiornata con le più recenti risoluzioni ministeriali ed illustra la disciplina sanzionatoria con il connesso ravvedimento operoso.

Una sezione del volume è inoltre dedicata alle imposte patrimoniali introdotte dal D.L. n. 201/2011 relative agli investimenti:

  • finanziari (IVAFE);
  • mmobiliari (IVIE);

detenuti all’estero.

Completano il libro alcuni esempi di ravvedimento operoso del quadro RW e dei quadri reddituali connessi.


IL MOD. 770 / 2021 – Guida alla Compilazione e Casi Pratici Giugno 2021 € 30,00 € 28,50

Il modello 770/2021 deve essere utilizzato e trasmesso all’Agenzia delle Entrate per riepilogare l’operato del sostituto d’imposta nel corso del 2020.

Partendo dall’inquadramento degli aspetti generali (soggetti interessati ed esclusi, modalità e termini di presentazione, ecc.) il testo propone un’attenta analisi delle modalità di compilazione della dichiarazione annuale.

A completamento dei commenti teorici, al lettore viene proposta una vasta raccolta di esempi pratici di compilazione in riferimento alle casistiche che, con maggiore frequenza, si presentano nella realtà.

 

 


L’AMMORTAMENTO – Disciplina Civilistica e Tributaria – Gennaio 2021 € 30,00 € 28,50

  • Sospensione degli ammortamenti 2020
  • Crediti d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi
  • Leasing e lease back
  • Beni strumentali e regimi fiscali agevolati
  • Rivalutazione dei beni d’impresa

Il testo fornisce una panoramica degli aspetti civilistici e fiscali dell’ammortamento, analizzando dettagliatamente la disciplina applicabile ai beni materiali ed immateriali acquisiti, sia dal punto di vista dell’impresa che dal punto di vista dell’esercente arti e professioni.

Fra gli argomenti considerati, tenendo conto delle novità e dei vari documenti di prassi, si citano le spese di manutenzione e riparazione su beni propri, l’imputazione dei contributi (in c/capitale, in c/impianti o in c/esercizio), l’eliminazione di beni ammortizzabili e la deducibilità dei canoni di leasing. 

Particolare rilevanza assumono inoltre:

  • il credito di imposta per investimenti in beni strumentali nuovi che dal 1° gennaio 2020 ha sostanzialmente sostituito le agevolazioni c.d. “maxi-ammortamento” e “iper-ammortamento”, le quali continuano tuttavia a produrre effetti fiscali (maggiori quote di ammortamento) con riferimento ai beni acquisiti fino al 31/12/2019 o fino al 31/12/2020 al ricorrere di determinate condizioni;
  • la sospensione degli ammortamenti 2020 delle immobilizzazioni materiali e immateriali, concessa ad opera del D.L. n. 104/2020 al fine di non “aggravare” il bilancio 2020, a seguito della crisi economica causata dall’emergenza sanitaria Covid 19

LE SCRITTURE DI ASSESTAMENTO – Febbraio 2021 € 30,00 € 28,50

  • Ammortamenti e accantonamenti
  • Rettifiche e integrazioni
  • Rimanenze di magazzino
  • Credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi
  • Rivalutazione dei beni d’impresa
  • Sospensione degli ammortamenti

Il testo fornisce all’operatore una guida esauriente per la chiusura annuale dei conti delle imprese in contabilità ordinaria e di quelle che, avendone i requisiti, adottano la contabilità semplificata.

Vengono analizzati i principi generali di redazione del bilancio di esercizio e particolare attenzione è rivolta alle scritture di ammortamento, di completamento, di integrazione e rettifica da effettuare alla fine dell’esercizio.

Il volume esamina, quindi, in maniera dettagliata le operazioni antecedenti la chiusura dei conti, i criteri di valutazione dei componenti positivi e negativi di reddito, i criteri previsti per la determinazione del reddito, nonché le successive scritture di riapertura.

La trattazione delle scritture di assestamento è completata dalla descrizione della disciplina fiscale dei diversi elementi contabili, aggiornata alle modifiche normative intervenute nel corso del 2020 (nuovo credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi che sostituisce le agevolazioni del maxi e dell’iper ammortamento, rivalutazione dei beni d’impresa prevista dal D.L. n. 23/2020 e dal D.L. n. 104/2020, sospensione degli ammortamenti civilistici 2020 delle immobilizzazioni materiali e immateriali, ecc.).


IL BILANCIO D’ESERCIZIO – Redazione e Adempimenti – Febbraio 2021 € 36,00 € 34,20

Il volume propone un’analisi della disciplina civilistica in materia di bilancio d’esercizio integrata dai principi contabili nazionali redatti dall’Organismo italiano di contabilità.

Ciò fornisce al redattore del bilancio una guida completa in merito alla corretta rilevazione e valutazione di tutte le operazioni aziendali.

Particolare attenzione è rivolta ai principi generali di redazione del bilancio, compresa la procedura di formazione ed approvazione del documento e dei suoi allegati, nonché il contenuto di ciascuna voce che compone lo schema di Stato patrimoniale e di Conto economico.

Ampio spazio è riservato alle informazioni da indicare in Nota integrativa, considerando le novità della tassonomia XBRL

Un’apposita sezione è dedicata al bilancio in forma abbreviata, utilizzabile dai soggetti che presentano i requisiti previsti dall’art. 2435-bis, C.c. e del biancio relativo alle micro-imprese ex articolo 2435-ter, C.c.. 

Nonostante nella redazione del bilancio d’esercizio, predominino gli aspetti civilistici su quelli fiscali, il testo offre una compiuta analisi delle disposizioni fiscali, aggiornate alle recenti novità e delle ripercussioni e divergenze che esse possono avere e creare sul bilancio medesimo.


CODICE TRIBUTARIO E CODICE CIVILE 2021 – Fine Gennaio 2021 € 27,00 € 25,65

  • Imposte dirette e indirette
  • Accertamento e sanzioni
  • Tributi locali (IMU e TARI)
  • Statuto del contribuente
  • Fatturazione elettronica
  • Detrazioni edilizie
  • Terzo settore
  • Costituzione Repubblica Italiana
  • Codice Civile e leggi collegate

Il volume, che è uno strumento di lavoro estremamente interessante e completo per qualunque operatore di settore, è diviso in due sezioni e raccoglie le principali norme tributarie e civilistiche; queste ultime, infatti, sono spesso richiamate dalle prime, e pertanto sono indispensabili nella quotidiana attività del professionista.

La pubblicazione è aggiornata alle modifiche apportate dai provvedimenti legislativi emanati fino al 1° gennaio 2021.

Le norme contenute nella prima parte sono in particolare: testo unico delle imposte sui redditi e addizionale regionale e comunale; detrazione 110%, recupero edilizio, eco e sisima bonus, bonus arredo e verde; regime fiscale agevolato (forfetario); società di comodo; imposta regionale sulle attività produttive; accertamento delle imposte sui redditi; imposta sul valore aggiunto; fatturazione elettronica; disposizioni sulla riscossione delle imposte; imposta di registro; imposta sulle successioni e donazioni; imposte ipotecarie e catastali; imposta di bollo; contenzioso tributario; sanzioni tributarie; accertamento con adesione e conciliazione giudiziale; presentazione dichiarazioni redditi, IRAP, IVA; IMU; statuto del contribuente; terzo settore.

La sezione “Codice Civile” oltre a riportare l’intero testo della suddetta norma, con relative note e decorrenze, è arricchita dalle principali leggi collegate, tra cui quelle in materia di antiriciclaggio, locazioni, mediazione, privacy, revisione legale dei conti, società, titoli di credito.


IMPOSTE DIRETTE – Gennaio 2021 € 11,50 € 10,93

Il tascabile Seac “Imposte dirette” riporta il Testo Unico delle imposte sui redditi, correlato dalle disposizioni di coordinamento, transitorie e attuative del D.Lgs. n. 344/2003 e D.P.R. n. 42/1988, i decreti istitutivi dell’addizionale regionale e comunale, la disciplina IRAP. 

Completano il volume le norme relative al regime fiscale agevolato, alla maxidetrazione del 110%, recupero edilizio, eco e sisima bonus, bonus arredo e verde, alle società di comodo, ai tributi locali nazionali e alla dichiarazione dei redditi.

Le disposizioni riportate sono corredate da note esplicative relative alle modifiche apportate da successive leggi o decreti con specifica indicazione della decorrenza.

Le norme sono aggiornate al 1° gennaio 2021.


IMPOSTE INDIRETTE – Gennaio 2021 € 11,50 € 10,93

Il tascabile Seac “Imposte indirette” raccoglie la principale normativa in materia di IVA e altre imposte indirette. Il volume, quindi, rappresenta per gli operatori di settore uno strumento completo ed efficace da poter utilizzare fuori ufficio.

Il testo contiene i principali provvedimenti normativi in materia di IVA ed in particolare:

  • il D.P.R. n. 633/1972,
  • il D.L. n. 331/1993 (operazioni intracomunitarie);
  • il D.L. n. 41/1995 (beni usati),
  • i regolamenti in materia di presunzioni di cessione e acquisto, di opzioni, di obblighi di certificazione dei corrispettivi.

Completano la pubblicazione le norme relative:

  • alla fatturazione elettronica (D.L. n. 78/2010);
  • all’imposta di registro (D.P.R. n. 131/1986);
  • all’imposta sulle successioni e donazioni (D.L. n. 262/2006 e D.Lgs. n. 346/1990);
  • alle imposte ipotecarie e catastali (D.Lgs. n. 347/1990);
  • alle concessioni governative (D.P.R. n. 641/1972);
  • all’imposta di bollo (D.P.R. n. 642/1972).

Le disposizioni riportate nel tascabile sono corredate da note esplicative relative alle modifiche apportate da leggi o decreti con specifica indicazione della decorrenza.

Le norme sono aggiornate al 1° gennaio 2021.


ACCERTAMENTO, RISCOSSIONE, SANZIONI E CONTENZIOSO TRIBUTARIO – Gennaio 2021 € 11,50 € 10,93

A completamento dei volumi proposti in formato tascabile, il presente testo raccoglie i principali provvedimenti normativi in materia di accertamento, riscossione, sanzioni e contenzioso tributario

Il volume contiene, in particolare, i seguenti provvedimenti: D.P.R. n. 600/1973, D.P.R. n. 602/1973, D.Lgs. n. 462/1997, D.Lgs. n. 471 e n. 472 del 1997, D.Lgs. n. 218/1997, Legge n. 212/2000, D.L. n. 564/1994, D.M. n. 37/1997 e D.Lgs. n. 545 e n. 546 del 1992. 

Le disposizioni contenute in ciascuno dei provvedimenti sopra citati sono corredate da note esplicative contenenti le modifiche apportate e sono aggiornate al 1° gennaio 2021.

 


CODICE DELLA CRISI D’IMPRESA E DELL’INSOLVENZA – In attesa di sviluppi normativi 2021 € 13,90 € 13,21

Il D.Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14, ha introdotto il nuovo “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155”: è sostituito il termine “fallimento” con l’espressione “liquidazione giudiziale” e non si tratta solo di una modifica terminologica.

Tale norma disciplina le situazioni di crisi o insolvenza del debitore, che può essere:

  • una persona fisica o giuridica;
  • un ente collettivo;
  • un consumatore;
  • un professionista o imprenditore che esercita un’attività commerciale, agricola o artigianale, con esclusione dei soli enti pubblici. 

Nella presente pubblicazione, si riportano sia il testo del nuovo Codice che quello del Regio Decreto 16 marzo 1942, n. 267: quest’ultima norma, infatti, nel periodo transitorio continua ad applicarsi, in particolare, alle procedure relative a fallimenti pendenti alla data di entrata in vigore del D.Lgs. n. 14/2019. 

Completano l’opera:

  • il D.Lgs. 8 luglio 1999, n. 270 – Amministrazione straordinaria;
  • il D.L. 23 dicembre 2003, n. 347 – Ristrutturazione industriale;
  • gli articoli del Codice civile e delle sue disposizioni di attuazione interessati da modifiche della riforma.

CERTIFICAZIONE UNICA 2021 – Guida alla Compilazione – Gennaio 2021 € 34,00 € 32,30

  • La nuova scadenza unificata del 16 marzo
  • Modalità di trasmissione
  • Certificazione lavoro dipendente, assimilati ed assistenza fiscale
  • Certificazione lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi
  • Casi particolari di presentazione
  • Sanzioni

L’articolo 4 del DPR n. 322/1998, stabilisce, al comma 6-ter, che i sostituti d’imposta che hanno erogato redditi di lavoro dipendente e assimilati, redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi, rilasciano una Certificazione Unica per attestare oltre ai dati fiscali anche i dati previdenziali e assistenziali. 

Fermo restando il termine del 28 febbraio per l’effettuazione delle operazioni di conguaglio, da quest’anno, i termini di consegna della CU sintetica ai percipienti e di trasmissione della CU ordinaria all’Agenzia delle Entrate sono ricondotti ad un’unica data: il 16 marzo, ciò a seguito delle modifiche apportate ai commi 6-quater e 6-quinquies, articolo 4 del DPR n. 322/1998 ad opera dell’articolo 16-bis del DL n. 124/2019 (c.d. Decreto Fiscale 2020).

Per le sole CU contenenti esclusivamente redditi esenti o non dichiarabili mediante la dichiarazione precompilata (Mod. 730), rimane confermato al 31 ottobre (termine posticipato al 2 novembre per il 2021) il termine di trasmissione all’Agenzia delle Entrate analogamente a quanto previsto per il Mod. 770. 

Il sostituto d’imposta, tramite l’invio, all’Agenzia delle Entrate, delle CU ordinarie, assolve all’obbligo di dichiarazione a suo carico previsto dal comma 3-bis, articolo 4 del DPR n. 322/1998. L’obbligo di presentazione del Mod. 770, entro il 31 ottobre (2 novembre per il 2021), permane per i sostituti d’imposta che sono tenuti a comunicare dati non inclusi tra quelli previsti nella CU.

La presente pubblicazione, tramite approfondimenti teorici e schematizzazioni, fornisce le indicazioni per la corretta compilazione della CU 2021, con particolare riguardo a:

  • Frontespizio, in cui sono contenuti i dati anagrafici del sostituto d’imposta e dell’intermediario;
  • Parte Dati Anagrafici, dove trovano esposizione i dati anagrafici relativi al datore di lavoro e al percettore delle somme;
  • Certificazione dei redditi da lavoro dipendente e assimilati;
  • Certificazione dei redditi di lavoro autonomo, di provvigioni e redditi diversi;
  • Certificazione Redditi – Locazioni brevi.

Particolare attenzione è stata riservata all’impatto, sulla compilazione della Certificazione Unica 2021, delle numerose misure di sostegno al reddito corrisposte dai sostituti d’imposta nel corso del 2020, in parte collegate all’emergenza epidemiologica da Covid-19 (trattamento integrativo, ulteriore detrazione fiscale, clausola di salvaguardia per incapienti, premio presenza del mese di marzo 2020).


CERTIFICAZIONE UNICA 2021 – Casi Pratici – Gennaio 2021 € 28,00 € 26,60

  • Dati anagrafici
  • Dati fiscali
  • Bonus 80 euro, trattamento integrativo e ulteriore detrazione
  • Clausola di salvaguardia per incapienti
  • Premio presenza COVID-19
  • Detassazione dei premi di risultato
  • Rimborsi di beni e servizi
  • Assistenza fiscale 2020
  • TFR e TFM
  • Arretrati anni precedenti
  • Particolari tipologie reddituali
  • Somme liquidate a seguito di pignoramento presso terzi
  • Operazioni societarie
  • Comunicazione Dati certificazioni lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi
  • Certificazione Redditi – Locazioni brevi

Entro il 16 marzo 2021, la Certificazione Unica 2021, relativa ai redditi 2020

  • dovrà essere consegnata, in forma sintetica, ai percipienti,
  • dovrà essere trasmessa telematicamente, in forma completa, all’Agenzia delle Entrate.

A tale riguardo, si ricorda che, tramite l’invio delle Certificazioni Uniche, il sostituto d’imposta assolve anche all’obbligo di dichiarazione previsto dall’art. 4, comma 1, DPR n. 322/1998. 

La presente pubblicazione costituisce un indispensabile strumento di supporto alla compilazione della Certificazione Unica 2021.

In particolare, al lettore viene proposta una vasta raccolta di esempi pratici di compilazione in riferimento alle casistiche che, con maggiore frequenza, si presentano nella realtà (ad esempio, la tassazione del reddito di lavoro dipendente ed assimilato, il riconoscimento del bonus Renzi, del trattamento integrativo e dell’ulteriore detrazione, l’erogazione del saldo di TFR e di anticipazioni dello stesso, ecc.). 

Sono, inoltre, proposti esempi di predisposizione del Modello in relazione a fattispecie legate ad eventi straordinari che comportano una maggiore complessità di compilazione (ad esempio, la gestione della contribuzione ai fondi pensione dei lavoratori di prima occupazione, l’esposizione dei dati in relazione all’ipotesi di applicazione della detassazione e del welfare aziendale, l’evidenza delle somme soggette a tassazione separata, l’erogazione del TFM di importo superiore ad un milione di euro agli amministratori di società di capitali, le operazioni societarie straordinarie, il trasferimento d’azienda, il decesso del dipendente, ecc.). 

Per favorire la rapida consultazione, gli esempi sono raggruppati, per argomento, in specifiche sezioni.


LE ISPEZIONI DEL LAVORO – Febbraio 2021 € 36,00 € 34,20

L’attività di accertamento in materia lavoristica è in continua evoluzione: oltre ai cambiamenti degli ultimi decenni, derivanti dalla riforma dell’assetto organizzativo degli organi di vigilanza, dalle numerose novità che hanno investito il diritto sostanziale anche in applicazione del diritto comunitario, e dalle modifiche al procedimento sanzionatorio, l’attuale situazione di emergenza richiede una particolare attenzione anche alla verifica del rispetto del Protocollo Covid-19, nonché della legittima fruizione degli ammortizzatori sociali.

La complessità che ne deriva coinvolge gli addetti ai lavori e i soggetti cui sono rivolti gli accertamenti ispettivi.

Soprattutto a questi ultimi è dedicata l’opera, che in modo schematico e sintetico fornisce utili spunti e risposte su come applicare i più importanti istituti della vigente normativa giuslavoristica, oltre che indicazioni su quali siano i poteri e gli atti di competenza del personale ispettivo e la puntuale descrizione degli strumenti che il soggetto ispezionato può utilizzare a propria tutela.

A tal fine, sono stati trattati i seguenti argomenti:

  • gli organi di vigilanza: classificazione e normativa di riferimento;
  • il procedimento ispettivo: i poteri dell’organo di vigilanza nel corso dell’accesso ispettivo e dell’accertamento, e la definizione di esso;
  • l’accertamento di illeciti amministrativi: la nuova disposizione, la diffida ex art. 13 D.Lgs. n. 124/2004 e l’ordinanza-ingiunzione;
  • l’accertamento di omissione e di evasione contributiva: dalla genesi dell’obbligo contributivo e assicurativo all’accertamento di evasione/omissione contributiva e di illeciti amministrativi e penali, e la regolarità contributiva;
  • gli strumenti di tutela: dal diritto di accesso ai ricorsi amministrativi;
  • l’accertamento di illeciti penali e la procedura ex D.Lgs. n. 758/1994;
  • l’accertamento di crediti retributivi e la diffida accertativa;
  • la conciliazione monocratica;
  • le varie casistiche di accertamento, fra cui: i rapporti di lavoro non regolarizzati, le collaborazioni etero-organizzate, le diverse ipotesi di riqualificazione del rapporto di lavoro, gli illeciti in materia di appalto e somministrazione, il distacco e il distacco trasnazionale; l’applicazione del Protocollo Covid-19 

A completamento della trattazione, è presente un’appendice contenente tutte le circolari e le note ufficiali relative agli argomenti affrontati.


SOLUZIONI ALTERNATIVE AL LICENZIAMENTO – Febbraio 2021 € 30,00 € 28,50

  • Trasformazione da tempo pieno a parziale
  • Mutamento di mansioni
  • Trasferimento e distacco del lavoratore
  • Fondo nuove competenze
  • Contratto di espansione e di rete
  • Dimissioni e risoluzione consensuale
  • Lavoro agile
  • Tentativo obbligatorio di conciliazione in ITL
  • Accordo collettivo di incentivo alla risoluzione del rapporto
  • Isopensione
  • Cessione del contratto

La grave crisi conseguente alla diffusione del virus Covid-19 ha dato luogo all’emanazione di una pressoché ininterrotta serie di atti normativi “emergenziali”. In tale contesto, notevole rilevanza hanno quelli che impattano sul rapporto di lavoro e, in particolare, sulla disciplina dei licenziamenti collettivi e individuali per giustificato motivo oggettivo.

Alla luce dei “blocchi” imposti dalla normativa emergenziale, ecco quindi l’importanza del “censimento” e dell’analisi degli istituti “alternativi”, ossia che consentono il mantenimento del posto di lavoro (riducendo i costi) o di risolvere il rapporto in maniera “concordata”.

A tal fine, tra gli altri, sono esaminati i seguenti argomenti:

  • trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale;
  • mutamento di mansioni, con particolare attenzione al cd. demansionamento;
  • trasferimento e distacco per evitare licenziamento e cassa integrazione;
  • Fondo Nuove Competenze;
  • contratto di rete “ordinario” e con causale di “solidarietà”;
  • dimissioni e risoluzione consensuale;
  • lavoro agile;
  • procedura di conciliazione in Ispettorato ex art. 7 Legge n. 604/1966;
  • accordo di risoluzione del rapporto di lavoro con incentivo;
  • cessione del contratto di lavoro.

Ogni argomento è stato esaminato con riguardo ai suoi aspetti generali e alla sua “idoneità” a consentire la prosecuzione del rapporto di lavoro, allegando ove necessario uno o più facsimile.


CODICE SMART WORKING febbraio 2021 € 30,00 € 28,50

  • Obiettivi essenziali: performance, autonomia, conciliazione vita-lavoro
  • Disciplina del lavoro agile prima e durante il lock-down
  • Profili giuridici nella PA: risposte emergenziali e obiettivi di efficienza
  • Misure organizzative di sicurezza e responsabilità penale di società e datori di lavoro
  • Strumenti e sicurezza informatica per il lavoro via web
  • Tutela della riservatezza per la persona e per le informazioni
  • Ascolto, recovery, formazione: psicologia online e realtà virtuale

La pubblicazione, dedicata allo smart working, rappresenta una guida pratica per fornire a imprese, pubbliche amministrazioni, datori di lavoro, manager, professionisti e lavoratori consigli pratici su un fenomeno che sta modificando la fisionomia di aziende e pubbliche amministrazioni nonché usi, costumi e configurazione urbanistica del territorio.

Il testo offre un’analisi della disciplina del lavoro agile sotto molteplici punti di vista: dalla sicurezza sul lavoro alle responsabilità penali di datore di lavoro e società, dalla tutela della privacy alla sicurezza informatica, dalla conciliazione vita-lavoro al controllo delle performance.


FORMULARIO DEL LAVORO – Febbraio 2021 € 40,00 € 38,00

Il testo contiene una raccolta di modelli finalizzati ad aiutare il professionista nella redazione delle comunicazioni e della contrattualistica nell’ambito dell’amministrazione del personale.

La pubblicazione rappresenta una guida operativa, adattabile alle esigenze del caso concreto, che agevola gli operatori del settore nella corretta gestione del rapporto di lavoro.

La modulistica è suddivisa per aree tematiche e riguarda gli aspetti più importanti dell’amministrazione del personale, dalla costituzione del rapporto di lavoro alla cessazione, comprendendo anche le modifiche contrattuali (quali, ad esempio, variazioni dell’orario e del luogo di lavoro o delle mansioni) e la gestione di particolari eventi, come l’accesso alla cassa integrazione e il trasferimento d’azienda.

 


GUIDA COMPLETA ALLA COMPILAZIONE DEL CEDOLINO PAGA – Febbraio 2021 € 35,00 € 33,25

Lo stipendio e il salario sono da sempre lo strumento per la corresponsione della retribuzione relativa alla prestazione lavorativa e “misura” della professionalità del lavoratore.

All’atto del pagamento della retribuzione il datore di lavoro ha l’obbligo di consegnare al proprio dipendente un prospetto paga, denominato anche cedolino.

La busta paga ha validità giuridica e assume il valore di prova determinante in caso di controversia tra il lavoratore ed il datore di lavoro davanti all’Autorità giudiziaria.

La corretta compilazione del cedolino paga richiede una profonda conoscenza del diritto del lavoro, dello specifico CCNL applicato, delle regole di tassazione del reddito e delle modalità di quantificazione della contribuzione a carico del dipendente.

La presente pubblicazione fornisce un’analisi dettagliata:

  • di tutte le voci contenute nella busta paga di un lavoratore dipendente (aspetti generali), sia dal punto di vista fiscale che previdenziale, completa di numerosi esempi pratici di compilazione del cedolino paga;
  • delle particolarità per i dipendenti:
  • del settore edile,
  • del settore dello spettacolo,
  • del settore agricolo,
  • assunti come dirigenti,
  • assunti come apprendisti nel settore Terziario,
  • giornalisti.

Il testo contiene, inoltre, l’analisi delle disposizioni relative:

  • all’accantonamento e alla tassazione del Trattamento di Fine Rapporto ed alla gestione della previdenza complementare;
  • alle operazioni di conguaglio 730 con numerosi esempi di compilazione della busta paga in funzione delle diverse casistiche che si possono presentare;
  • un approfondimento sulla gestione del Bonus 80 euro e sull’applicazione della detassazione ai premi di risultato.

In aggiunta a quanto sopra il testo offre l’analisi degli aspetti contabili e del loro impatto sul bilancio di esercizio, al fine di identificare le componenti del costo del lavoro e di illustrare la gestione dei flussi finanziari.

L’edizione di quest’anno risulta arricchita con una sezione dedicata alla nuova gestione delle domande degli assegni al nucleo familiare (ANF).


COLF E BADANTI 2021 – Febbraio 2021 € 29,00 € 27,55

Per “lavoratori domestici” si intendono coloro che prestano la loro opera esclusivamente per le necessità della vita familiare del datore di lavoro. Rientrano in questa categoria:

  • non solo il personale addetto alle normali incombenze familiari come, ad esempio, le colf, le assistenti familiari, le badanti, i camerieri, i cuochi, le bambinaie, le governanti, ecc…
  • ma anche i lavoratori addetti a servizi diversi indirizzati al nucleo familiare o a singoli componenti (giardinieri, autisti, segretari privati).

La principale fonte normativa del rapporto di lavoro domestico, oltre alla legge, è rappresentata dalla contrattazione collettiva di categoria (CCNL).

La presente pubblicazione, al fine di illustrare in maniera esauriente la disciplina del lavoro domestico, offre un’analisi pratica e dettagliata

  • delle disposizioni contenute nel nuovo CCNL 8 settembre 2020 per il personale domestico,
  • dei relativi obblighi assicurativi e previdenziali,
  • nonché degli adempimenti fiscali legati alla presentazione della dichiarazione dei redditi in capo al datore di lavoro ed al lavoratore domestico.

Il testo, inoltre, si caratterizza per il fatto di contenere numerosi esempi pratici di compilazione della busta paga di un lavoratore domestico.

Preme evidenziare che i contenuti della presente edizione, redatta in collaborazione con Assindatcolf – Associazione Sindacale Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico – risultano aggiornati con i valori retributivi e contributivi validi dal 1° gennaio 2021.


INPS – GUIDA COMPLETA SU CONTRIBUTI, PRESTAZIONI E AGEVOLAZIONI – Febbraio 2021 € 35,00 € 33,25

Il testo analizza ed illustra la logica e le modalità di versamento dei contributi alla Gestione privata dell’INPS, la gestione degli incentivi spettanti per le assunzioni agevolate e degli strumenti di sostegno al reddito

La pubblicazione contiene, inoltre, per tutti gli argomenti inerenti la gestione del rapporto con l’INPS, le istruzioni operative per il corretto assolvimento degli obblighi contributivi, aggiornate con il flusso UniEmens

Tra gli argomenti trattati si segnalano:

  • l’inquadramento dei datori di lavoro;
  • il rapporto di lavoro subordinato e autonomo;
  • il sistema di versamento dei contributi correnti e la regolarizzazione dei contributi pregressi;
  • i benefici contributivi per le assunzioni agevolate;
  • gli ammortizzatori sociali: CIG ordinaria, CIGS, Contratti di solidarietà, Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego – NASpI;
  • i fondi di solidarietà bilaterali;
  • le misure compensative per il versamento del TFR al Fondo di Tesoreria e alla previdenza complementare;
  • il lavoro all’estero con sintesi delle convenzioni bilaterali ed elenco dei formulari;
  • la gestione previdenziale per artigiani e commercianti e la gestione separata;
  • i ricorsi amministrativi.

Sono infine proposte le tabelle vigenti e storiche dei codici tipo contribuzione, codici di autorizzazione, minimali giornalieri di retribuzione, retribuzioni convenzionali per i lavoratori all’estero e aliquote contributive.


AGRICOLTURA – Manuale Pratico per la Gestione del Rapporto di Lavoro – Marzo 2021 € 34,00 € 32,30

I rapporti di lavoro in agricoltura presentano alcune particolari caratteristiche contrattuali e previdenziali, sia con riferimento alla tipologia di imprese, sia per le categorie legali dei lavoratori occupati.

Far luce sulle particolarità, analizzare le specifiche previsioni del settore e guidare il lettore nella soluzione delle problematiche, è lo scopo del presente libro.

 

 

 


GLI INCENTIVI PER I DATORI DI LAVORO – Marzo 2021 € 33,00 € 31,35

Il Legislatore, nel corso degli anni, ha introdotto una serie di benefici in favore dei datori di lavoro che:

  • assumono lavoratori che versano in particolari situazioni (disoccupati, prossimi alla pensione, in CIGS, percettori di reddito di cittadinanza ecc.) o possiedono determinati requisiti soggettivi (apprendisti, disabili, giovani genitori, over 50, detenuti, ecc.);
  • procedono alla stabilizzazione di rapporti di lavoro trasformandoli da tempo determinato a tempo indeterminato, ovvero
  • assumono lavoratori con contratto a tempo indeterminato.

Tali benefici, generalmente,

  • si sostanziano in una riduzione dell’ammontare dei contributi previdenziali ed assistenziali dovuti dal datore di lavoro e/o
  • consistono nell’erogazione di veri e propri contributi a suo favore.

La presente pubblicazione è strutturata in due sezioni:

  • la prima contiene un’analisi approfondita delle agevolazioni, attualmente in vigore, applicabili alle nuove assunzioni. Tale sezione si propone come una chiara e utile guida, per il datore di lavoro e per il professionista, all’effettuazione della scelta migliore, quella cioè che coniuga le esigenze occupazionali alla necessità di contenere il costo del lavoro. A tal fine, in relazione ad ogni assunzione/stabilizzazione agevolata, viene proposta una scheda per il calcolo del relativo costo del lavoro (in termini di retribuzioni correnti e differite, contributi previdenziali e premi assicurativi, costo ai fini IRAP) nella quale, di volta in volta, si fa il confronto con l’onere che il datore di lavoro sopporterebbe in caso di assunzione di un lavoratore (a parità di inquadramento contrattuale) che non dà titolo alla fruizione di alcun beneficio;
  • la seconda sezione, invece, illustra la disciplina e la gestione delle agevolazioni che sono state abrogate ma che, alla data di pubblicazione del testo, potrebbero ancora essere in corso di fruizione in relazione alle assunzioni effettuate nel corso degli ultimi. In tali ipotesi, si è scelto di fornire un riepilogo della disciplina in materia (seppur abrogata) senza però fornire alcun confronto finalizzato a valutarne la convenienza

MERONI MOTTA – Manuale del Lavoro marzo 2020 € 90,00 € 85,50

Il manuale del lavoro Meroni Motta è un testo di riferimento per tutti gli esperti di diritto del lavoro e amministrazione del personale.

Ogni aspetto del rapporto di lavoro viene organizzato per fornire un quadro operativo correlato non solo con riferimento alla normativa in materia, ma analizzato alla luce della prassi amministrativa dei vari enti ed agli indirizzi della giurisprudenza con la finalità di consegnare al Lettore uno strumento utile e di supporto ai direttori HR delle aziende ed ai professionisti della materia (Consulenti del lavoro, Avvocati, Dottori e ragionieri commercialisti) per la gestione e l’amministrazione del personale.

I capitoli sono raccolti in aree di interesse: 

  • Instaurazione del rapporto di lavoro”,
  • Gestione del rapporto di lavoro”,
  • Cessazione del rapporto di lavoro”,
  • Gestione previdenziale, assicurativa e fiscale”,
  • “Gestione delle controversie di lavoro”, 

all’interno delle quali le tematiche e le problematiche che quotidianamente gli operatori del settore si trovano a dover gestire e risolvere vengono affrontate con un taglio pratico.


MANUALE DELLA PREVIDENZA ITALIANA Marzo 2021 € 70,00 € 66,50

Il manuale, dal taglio pratico ed operativo, offre un’analisi di tutti gli aspetti legati alla previdenza italiana, pubblica e privata, dalla contribuzione alle prestazioni.

Particolare attenzione viene data alle pensioni (requisiti, calcolo, maggiorazioni, limiti di reddito, agevolazioni per lavori usuranti ecc..), agli ammortizzatori sociali (CIGO, CIGS, NASpI), all’invalidità civile, all’infortunio ed alle malattie professionali.

Completano il manuale una accurata analisi degli aspetti assicurativi INAIL nonché un esame dei principali istituti di tutte le Casse professionali.

Il testo rappresenta un utile strumento che supporta l’operato dei datori di lavoro, dei consulenti del lavoro/professionisti e degli addetti di patronato.

 


CODICE DEL LAVORO Giugno 2021 € 45,00 € 42,75

Il testo offre una raccolta ragionata della disciplina relativa al diritto del lavoro, rappresentando uno strumento completo e flessibile per orientarsi nel complesso mondo del lavoro. 

L’opera si compone di diverse sezioni e in ognuna di esse sono stati riportati i riferimenti relativi alla normativa, alla giurisprudenza ed alla prassi amministrativa.

 

 

 


PREMI DI RISULTATO E WELFARE AZIENDALE Settembre 2021 € 33,00 € 31,35

Premi di risultato e Welfare aziendale rappresentano sempre più, per le aziende, dei validi strumenti volti, da un lato, ad incentivare la produttività e l’efficienza dei lavoratori e, dall’altro, a favorirne la fidelizzazione. Per promuovere il ricorso a tali strumenti è previsto un regime fiscale di favore.

Con riferimento ai premi di risultato, erogati in esecuzione di contratti aziendali o territoriali, a fronte di incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione, è disposto l’assoggettamento ad imposta sostituiva del 10%, entro il limite massimo di euro 3.000 (c.d. detassazione).

In aggiunta al beneficio fiscale, è stata introdotta una parziale decontribuzione sui premi di risultato corrisposti in forza di accordi collettivi sottoscritti a partire dal 24 aprile 2017. La condizione richiesta, ai fini dell’applicazione di questa ulteriore agevolazione, è il coinvolgimento paritetico effettivo dei lavoratori nell’organizzazione del lavoro.

Ancora più convenienti, risultano essere le opportunità collegate alle misure di welfare aziendale, in gran parte totalmente decontribuite e detassate. Si tratta di erogazioni di beni, servizi e prestazioni, quali i ticket restaurant, gli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico, i rimborsi delle spese di istruzione per i figli o di assistenza ai familiari anziani e non autosufficienti, i premi per assicurazioni extra professionali, il rimborso degli interessi sul mutuo, i contributi versati per la previdenza complementare, per il riscatto della laurea oppure per l’assistenza sanitaria, ecc. Tali benefit, se espressamente previsto, in presenza di un premio di risultato detassabile, potrebbero essere fruiti in sostituzione di quest’ultimo. 

La presente pubblicazione propone un’ampia panoramica delle norme in vigore in materia di premi di risultato e welfare aziendale anche alla luce delle indicazioni fornite dall’Agenzia delle Entrate. Viene prestata particolare attenzione agli adempimenti che, di volta in volta, gravano sul datore di lavoro in termini di compilazione di eventuale modulistica, verifiche e valutazioni per la corretta applicazione del regime fiscale agevolato, elaborazione del Lul, compilazione della Certificazione Unica. A supporto della trattazione sono proposti numerosi esempi pratici.

Da ultimo, ma non meno importante, viene affrontato il ruolo e i requisiti delle fonti contrattuali che legittimano il ricorso alle misure di natura premiale e agli strumenti di welfare aziendale.


UNIEMENS Settembre 2021 € 30,00 € 28,50

La pubblicazione rappresenta una guida indispensabile per i datori di lavoro, i committenti e gli intermediari che inviano mensilmente il flusso UniEmens, in quanto contiene un’analisi approfondita dei singoli elementi della denuncia telematica e ne illustra le modalità di invio e gestione.

Il testo, inoltre, è corredato da esempi pratici di compilazione del flusso UniEmens.