Navigazione contenuti

Servizio Editoria

Servizio Editoria

Linea Fiscale

NOVITA’ FISCALI: LEGGE DI BILANCIO 2022 –
gennaio 2022 € 36,00 € 34,20

Il testo è dedicato all’analisi delle disposizioni di carattere fiscale contenute nella Legge di Bilancio 2022 e nei relativiDecreti collegati.

Tra le varie disposizioni di interesse fiscale, si ricordano le seguenti:

  • proroga del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali “4.0”, del credito d’imposta per investimenti
  • in ricerca e sviluppo, transazione ecologica, innovazione tecnologica 4.0 e in altre attività innovative;
  • proroga delle detrazioni edilizie (recupero edilizio, ecobonus, sismabonus e bonus verde);
  • proroga per il superbonus ma con progressive limitazioni dell’ambito di applicabilità e della percentuale di detrazione spettante;
  • proroga del bonus facciate e del bonus arredo, con riduzione, rispettivamente, della percentuale di detrazione applicabile e del limite di spesa agevolabile;
  • rifinanziamento della “nuova Sabatini”;
  • differimento dei termini di decorrenza della Sugar Tax e della Plastic Tax;
  • proroga della detassazione IRPEF dei redditi dominicali e agrari dichiarati dai coltivatori diretti e imprenditori agricoli.

Come usuale, il testo è organizzato in sezioni, ognuna dedicata ad unadiversa tematica (es. imposte dirette, agevolazioni e crediti di imposta, disposizioni per le imprese, IVA, etc.).

La trattazione teorica è completata da schemi riassuntivi ed esempipratici, che permettono al lettore di aggiornarsi rapidamente sulle modifiche e novità intervenute.


ONERI DETRAIBILI E DEDUCIBILI – febbraio
2022 € 36,00 € 34,20

Il testo illustra dettagliatamente le condizioni che consentono al contribuente di fruire, in sede di dichiarazione dei redditi, della detrazione/deduzione per gli oneri sostenuti nel corso delperiodo d’imposta.

La parte iniziale è dedicata all’analisi di alcune tematiche generali (obbligo di tracciabilità per i pagamenti, rimodulazione delladetrazione, effetti della fatturazione elettronica sulla documentazione, etc.); nel proseguo, sono analizzati gli oneri detraibili e deducibili diinteresse per le persone fisiche, in termini di:

  • requisiti richiesti prima del sostenimento della spesa;
  • regole di detraibilità/deducibilità (limiti di spesa, calcolo della detrazione/deduzione, etc.);
  • documentazione necessaria per attestare il sostenimento dell’onere, con evidenza dei chiarimenti forniti in merito dall’Agenzia delle Entratenei propri documenti di prassi e delle eventuali novità normative intervenute nel corso del 2021.

Nella parte finale di ciascun capitolo viene proposta una tabella riepilogativa della documentazione che CAF e intermediari sono tenuti a controllare in sede di dichiarazione, redatta sulla base dei chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate nella annuale Circolare sulvisto di conformità.

Infine, una specifica sezione propone i documenti di prassi (Circolari,Risoluzioni, etc.) emanati nel corso degli anni dall’Agenzia delle Entrate, di interesse per l’onere trattato. Il testo non analizza le agevolazioni spettanti per interventi sugli immobili (recupero edilizio, eco e sisma bonus, superbonus 110%, etc.) cui è dedicato lo specifico testo “Ecobonus 110% e altre detrazioni casa”, al quale si rimanda.


MANUALE OPERATIVO IVA – Principi e Regole per l’applicazione dell’Imposta – febbraio 2022 € 47,00 € 44,65

Giunto alla sua sesta edizione, il volume fornisce un’analisi dettagliata della disciplina IVA alla data del 1° gennaio 2022, coniugando un attento studio della disciplina fiscale con la descrizione degli aspetti più tecnici ed operativi della materia. La guida analizza ed approfondisce i principali aspetti dell’imposta sul valore aggiunto, con l’ausilio di schemi, tabelle riassuntive ed esempi pratici.

Partendo dagli aspetti basilari che ne disciplinano l’applicazione, il testo affronta nel dettaglio i soggetti passivi dell’imposta (esercenti attività di impresa, artisti e professionisti, enti non commerciali, soggetti non stabiliti in Italia) nonché le operazioni rilevanti ai fini IVA (requisito oggettivo) tra cui le cessioni di beni, le prestazioni di servizi, le operazioni gratuite ed anche altre particolari fattispecie (autoconsumo, assegnazione, permute, ecc.).

Non manca l’analisi della territorialità IVA, ossia l’individuazione del luogo di imposizione delle operazioni effettuate o ricevute dai soggetti passivi d’imposta. Apposite sezioni sono dedicate alla determinazione dell’imposta (operazioni imponibili, esenti, escluse, accessorie, ecc.), alla fatturazione delle operazioni e alla relativa registrazione, sia con riferimento al ciclo attivo che al ciclo passivo, definendo le modalità di detrazione, rettifica e liquidazione dell’imposta.

Ampio spazio è dedicato alla fatturazione elettronica, all’invio telematico dei corrispettivi ed alle conseguenze in materia di tempistiche di emissione, di detrazione e di registrazione. Particolare attenzione è dedicata agli adempimenti, come la comunicazione delle liquidazioni periodiche e la comunicazione dei dati delle operazioni con l’estero a seguito dell’abolizione dell’esterometro e dell’introduzione, anche per tali operazioni, della fattura elettronica.

Tali adempimenti sono finalizzati alla sempre crescente necessità dell’Amministrazione finanziaria di incrociare i dati per verificare l’assolvimento degli obblighi IVA. Di particolare interesse l’esame dell’utilizzo del credito IVA e gli aspetti sanzionatori affiancati dalla possibilità di regolarizzare le relative violazioni tramite ravvedimento operoso. Infine, apposite sezioni sono dedicate a specifici approfondimenti di particolare interesse: regimi OSS e IOSS (operativi dal 1° luglio 2021), reverse charge e split payment, regimi speciali, autoveicoli ed IVA.

In conclusione, il testo si propone come strumento indispensabile sia per il consulente sia per l’operatore dell’azienda o dello studio professionale.


REGIME FORFETARIO, MINIMI E SEMPLIFICAZIONE PER CASSA – marzo 2022 € 32,00 € 30,40

Il testo analizza nel dettaglio le caratteristiche del regime forfetario e del regime dei contribuenti minimi, evidenziando analogie e differenze, anche rispetto al regime ordinario.

Si ripercorrono le caratteristiche principali dei due regimi agevolati, tenendo presente che il regime dei minimi, formalmente abrogato, rimane in vigore solo per i soggetti che non abbiano ancora compiuto il 35° anno d’età. Il regime forfetario, pertanto, è attualmente il solo regime agevolato al quale si possa accedere.

Il testo propone inoltre un’analisi del regime di cassa per le imprese in contabilità semplificata alla luce dei chiarimenti forniti dall’Amministrazione finanziaria e con le istruzioni alla compilazione dei modelli di dichiarazione dei redditi 2022.

Attenzione particolare è dedicata alle implicazioni conseguenti ai passaggi tra i diversi regimi (di rilevante utilità risulta infatti l’analisi dei possibili passaggi tra regime ordinario, dei minimi, forfetario, forfetario start up ed il regime di cassa per imprese semplificate).

 


ECOBONUS 110 % E ALTRE DETRAZIONI CASA – aprile 2022 € 38,00 € 36,10

Il testo illustra la disciplina delle detrazioni spettanti ai contribuenti che investono nel miglioramento dei propri immobili, in termini di:

  • interventi di efficientamento energetico e antisismici con maxidetrazione al 110% (cd. “superbonus”);
  • interventi di recupero del patrimonio edilizio;   
  • interventi per la riduzione del rischio sismico (cd. “sisma bonus”);
  • interventi di sistemazione a verde (cd. “bonus verde”);
  • riqualificazione energetica degli edifici (cd. “ecobonus”);
  • acquisto di mobili e grandi elettrodomestici per l’arredo degli immobili ristrutturati (cd. “bonus arredo”);
  • interventi di recupero o restauro della facciata esterna degli edifici (cd. “bonus facciate”).

Ampio spazio è inoltre riservato all’analisi della disciplina relativa all’opzione per cessione del credito o sconto in fattura, anche alla luce delle importanti novità in materia di controlli introdotte negli ultimi mesi del 2021.

Nell’ambito della trattazione, particolare evidenza è data alle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2022, con la quale è stata disposta la proroga delle agevolazioni con importanti modifiche, di interesse soprattutto per il superbonus.

Ogni agevolazione è trattata nel dettaglio: sono analizzati gli aspetti generali (soggetti, immobili ed interventi interessati), l’iter da seguire per poter fruire del beneficio in dichiarazione dei redditi e le regole di calcolo ed attribuzione della detrazione.

La trattazione è completata da tabelle, schemi riassuntivi ed esempi di documentazione, al fine di rendere più agevole la lettura e la comprensione dei concetti illustrati.


IVS – maggio 2022 € 30,00 € 28,50

Nel presente volume si analizzano le modalità di determinazione e di versamento dei contributi IVS dovuti da artigiani e commercianti.

Per tale gestione previdenziale si esaminano:

  • i soggetti obbligati ed esclusi;
  • le modalità di iscrizione;
  • le aliquote contributive, i minimali e massimali;
  • le modalità di determinazione della base imponibile e del contributo dovuto;
  • i termini e le modalità di versamento;
  • gli adempimenti dichiarativi.

Vengono, inoltre, proposti numerosi esempi di determinazione dei contributi, tenendo conto della circolare esplicativa che viene diramata dall’Ente, fissando annualmente le regole di contribuzione.


ENASARCO – giugno 2022€ 30,00 € 28,50

L’Ente Nazionale Assistenza degli Agenti e Rappresentanti di Commercio è un organismo di diritto privato cui sono assegnate funzioni pubbliche; la Fondazione ENASARCO persegue infatti finalità di pubblico interesse nel settore della previdenza obbligatoria, dell’assistenza e della formazione e qualificazione professionale.

Il testo approfondisce le principali problematiche connesse alla cosiddetta contribuzione ENASARCO, ossia la contribuzione integrativa degli agenti e rappresentanti di commercio.

La pubblicazione analizza, anche con numerosi esempi pratici, l’intera disciplina sia dal punto di vista degli adempimenti previsti per la casa mandante, sia per quanto riguarda gli obblighi relativi all’agente.

Sono infine trattate le altre tematiche legate al mondo degli agenti e rappresentati di commercio quali:

  • le indennità di cessazione del rapporto di agenzia (FIRR, indennità suppletiva di clientela, indennità meritocratica, ecc.);
  • le prestazioni integrative fornite dalla Fondazione ENASARCO (assegno per nascita/adozione, assicurazione agenti e rappresentati di commercio, mutui ipotecari convenzionati, ecc.).

L’ACCERTAMENTO DOGANALE ED I SUOI ELEMENTI – febbraio 2022 € 34,00 € 32,30

In un mondo sempre più globalizzato la produzione industriale risulta interessata dalla movimentazione di prodotti finiti, semilavorati e materie prime tra Paesi anche molto distanti tra loro.

L’arrivo delle merci alle frontiere dell’Unione europea, sia in importazione che in esportazione, è soggetto all’applicazione del codice doganale dell’Unione che, oltre a regolamentare tali flussi, contiene strumenti di applicazione volontaria volti a favorire l’economicità e la velocità della produzione e degli scambi delle imprese dell’Unione Europea.

Il presente manuale è destinato ad aziende, liberi professionisti, centri di assistenza doganale, spedizionieri doganali che intendono ottenere indicazioni chiare ed operative sull’accertamento in dogana e sugli elementi ad esso connessi: classificazione, origine e valore.

Ulteriore tema affrontato è quello dell’apposizione e della tutela del “Made in” il che rappresenta, per le imprese italiane, un plus commerciale di primario interesse.

Il testo è arricchito con riferimenti alle più importanti circolari e determinazioni dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli nonché, sul versante giurisprudenziale, da richiami alle pronunce della Corte di Giustizia.


DICHIARAZIONE ANNUALE IVA 2022 – fine gennaio 2022 € 35,00 € 33,25

Il testo si propone come guida alla compilazione della dichiarazione annuale IVA e di importanti adempimenti quali la comunicazione delle liquidazioni periodiche e la comunicazione dei dati delle operazioni con l’estero dopo l’abolizione dell’esterometro.

La dichiarazione annuale IVA 2022 è analizzata commentando rigo per rigo il modello e ad integrazione sono proposti molti esempi pratici di compilazione: i singoli quadri sono analizzati evidenziando, in particolare, le novità intervenute rispetto al dichiarativo del precedente anno.

Nell’analisi si tiene conto delle regole IVA in materia di fatturazione e corrispettivi telematici, considerata l’introduzione di tali obblighi in modo generalizzato.

La specifica sezione dedicata alla comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA affronta approfonditamente l’adempimento con un’analisi dettagliata dei dati che devono essere forniti all’Amministrazione finanziaria, tenendo conto dell’apposito modello pubblicato dall’Agenzia delle Entrate. Sono riportati ed illustrati anche i numerosi chiarimenti forniti dall’Amministrazione finanziaria con documenti di prassi e con le numerose FAQ, relativamente ai dati da indicare ed alla modalità di composizione e trasmissione del file .xml.

Infine, viene illustrata la comunicazione dei dati delle operazioni effettuate e ricevute con soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato e l’impiego della fattura elettronica anche per tali operazioni, a seguito dell’abolizione dell’esterometro a partire dalle operazioni effettuate dal 1° gennaio 2022. Un’appendice è dedicata alla dichiarazione IVA precompilata, operativa dal 1° luglio 2021 in via sperimentale.

Si tenga inoltre conto che i tre adempimenti sono oggetto di controlli sempre più puntuali e stringenti da parte dell’Amministrazione finanziaria, che è in grado di incrociarne i dati con quelli ricevuti tramite le fatture elettroniche ed i corrispettivi telematici.


MOD. 730/2022 – GUIDA ALLA COMPILAZIONE – fine febbraio 2022 € 34,00 € 33,30

Il testo è dedicato alle modalità di compilazione della dichiarazione Mod. 730/2022 e si propone quindi come utile strumento per CAF, commercialisti e associazioni di categoria che prestano “assistenza fiscale” ai propri clienti.

I singoli quadri che compongono il modello sono analizzati dettagliatamente, con particolare evidenza della normativa di riferimento e delle differenze di compilazione rispetto al modello dello scorso anno: al termine di ogni quadro è proposta una tabella sinottica che riassume le principali regole di compilazione del modello, permettendo al lettore di cogliere rapidamente le informazioni necessarie per la corretta redazione del modello.

Ampio spazio è dedicato alle modifiche normative intervenute nel 2021 ed ai relativi chiarimenti emanati dall’Agenzia delle Entrate con particolare riferimento alla Circolare dell’Agenzia n. 7/2021 con la quale sono chiariti i principali aspetti legati ai controlli per l’apposizione del visto di conformità: specifici simboli consentono di individuare velocemente tali novità nel testo.

A completamento dell’analisi del Mod. 730/2022 vi è la sezione “Appendice”, nella quale sono approfondite alcune tematiche fiscali di interesse correlate alla dichiarazione (ad esempio, il regime fiscale delle locazioni brevi, tassazione degli utili, certificazione unica e CUPE, etc.).


MOD. 730/2022 – CASI PRATICI DI COMPILAZIONE – marzo 2022 € 30,00 € 28,50

Insieme al testo “Guida alla compilazione del Mod. 730” la pubblicazione “Mod. 730 – Casi pratici” costituisce un indispensabile strumento di consultazione per nuovi operatori e un valido aiuto per coloro che affrontano le problematiche legate alla compilazione della dichiarazione dei redditi dei lavoratori dipendenti e pensionati.

Nella compilazione del Mod. 730, nato come “dichiarazione semplificata”, all’operatore si presentano infatti molteplici e variegate casistiche che non sempre risultano di immediata risoluzione.

Il presente volume propone numerosi esempi pratici di compilazione, con riferimento ad ogni singolo quadro della dichiarazione ed alle novità introdotte in seguito all’evoluzione normativa.  

In pratica si parte da una descrizione della singola casistica con riproduzione e commento del modello compilato e, ove possibile, con la determinazione delle imposte da liquidare o delle agevolazioni spettanti.

Ampio spazio è specificamente dedicato ai chiarimenti forniti agli operatori del settore da parte dell’Amministrazione finanziaria.

Il testo si conclude con alcune casistiche di compilazione integrale della dichiarazione dei redditi, con relativa determinazione delle imposte da liquidare.

Nella parte finale del testo sono fornite infine le istruzioni e la modulistica ministeriale pubblicata con apposito provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate.


MODELLO REDDITI 2022 IMPRESE INDIVIDUALI ED ESERCENTI ARTI E PROFESSIONI – marzo 2022 € 36,00 € 34,20

Il testo illustra dettagliatamente le modalità di compilazione della dichiarazione dei redditi di imprenditori individuali e liberi professionisti, modello REDDITI 2022 PF.

La parte introduttiva è dedicata agli aspetti generali propedeutici alla compilazione dei modelli (modalità e termini di presentazione, determinazione e versamento delle imposte, etc.).

Poi, seguendo la struttura del modello, il testo si presenta composto di tre sezioni, nelle quali sono analizzate le modalità di compilazione dei vari quadri della dichiarazione, ovvero:

  • fascicolo 1, quadri di interesse per la generalità dei contribuenti (frontespizio, familiari, quadri RA, RB, RC, RP, etc.);
  • fascicolo 2, quadri relativi ai redditi per i quali il contribuente non è obbligato alla tenuta delle scritture contabili (quadri RH, RL, RM, etc.);
  • fascicolo 3, quadri relativi ai redditi per i quali il contribuente è obbligato alla tenuta delle scritture contabili (quadri RE, RG, RF, etc.).

Nella trattazione viene data particolare evidenza alle novità introdotte rispetto al modello dello scorso anno per permettere a commercialisti, associazioni di categoria, CAF e altri consulenti di aggiornarsi in modo rapido e puntuale in vista della stagione dichiarativa.

Completa il testo una “Appendice on-line”, nella quale sono approfondite numerose tematiche fiscali di interesse generale per la compilazione del modello.


MODELLO REDDITI 2022 PERSONE FISICHE NON TITOLARI DI P. IVA – inizio aprile 2022 € 32,00 € 30,40

Il testo illustra le modalità di compilazione del Mod. REDDITI 2022 PF, da parte delle persone fisiche non titolari di partita IVA, ovvero lavoratori dipendenti, pensionati, soci di società di persone, etc..

Dopo l’analisi degli aspetti generali (inquadramento dei soggetti interessati ed esclusi, modalità e termini di presentazione del modello e di versamento delle imposte, etc.) il testo espone i contenuti dei quadri di interesse per i soggetti non titolari di partita IVA, ovvero:

  • i quadri “generali” (frontespizio, familiari, quadro RA, RB, RC, RP, etc.) presenti nel fascicolo 1 del modello;
  • i quadri che compongono il fascicolo 2 (quadro RL, RM, RT, RW, etc.);
  • alcuni dei quadri del fascicolo 3, che potrebbero essere tenuti a compilare i soggetti non titolari di partita IVA (quadro RS, CE e NR).

La trattazione è arricchita da schemi ed esempi pratici che permettono di assimilare con facilità i concetti esposti: per permettere agli utenti più esperti un aggiornamento rapido ed efficace sulle novità intervenute, particolare evidenza è data alle modifiche intercorse rispetto al modello dello scorso anno.

È possibile scaricare l’“Appendice on line”, contenente numerosi approfondimenti di interesse generale tra i quali si ricordano: gli acconti d’imposta, la cedolare secca sugli affitti, la compensazione tra crediti e debiti, le detrazioni per interventi sugli immobili, etc.).


MODELLO REDDITI 2022 SOCIETA’ DI PERSONE ED EQUIPARATE – aprile 2022 € 34,00 € 32,30

Il Mod. REDDITI 2022 società di persone va presentato per determinare le quote di reddito (perdita) 2021 imputabili ai fini IRPEF ai singoli soci o associati.

Il testo affronta le principali problematiche connesse alla compilazione della dichiarazione, dedicando particolare attenzione alle novità normative e di prassi introdotte nel corso dell’anno.

Sono analizzati dettagliatamente i singoli quadri di compilazione, suddivisi in pratiche sezioni dedicate alla determinazione:

  • del reddito (quadro RF per le società in contabilità ordinaria, quadro RG per le società in contabilità semplificata, quadro RE per il lavoro autonomo, ecc.);
  • delle imposte (quadro RT relativo alle plusvalenze, quadro RM dedicato alla tassazione separata e quadro RQ per le imposte sostitutive).

Sono chiaramente analizzati anche gli altri prospetti: tra questi, si segnala in particolare quello di imputazione dei redditi ai singoli soci/associati. L’analisi del modello REDDITI SP, quadro per quadro, è arricchita da schemi, tabelle riassuntive e da utili esempi pratici.

A completamento del testo è possibile scaricare una “Appendice on line” che tratta diversi aspetti della disciplina fiscale, la cui conoscenza è di fondamentale importanza ai fini di una corretta redazione della dichiarazione dei redditi.


MODELLO REDDITI 2022 SOCIETA’ DI
CAPITALI ED ENTI
COMMERCIALI – inizio aprile 2022 € 34,00 € 32,30

Con il Modello REDDITI SC i soggetti IRES presentano la dichiarazione dei redditi e calcolano le imposte dovute a saldo per l’anno di competenza nonché gli acconti per il periodo d’imposta successivo.

In maniera analitica ed esauriente, il testo descrive gli adempimenti legati alla presentazione della dichiarazione. Sono inoltre affrontate le modalità di compilazione della dichiarazione, con dettagliata analisi di tutti i quadri che la compongono, tenendo chiaramente conto delle novità normative emanate in materia e degli eventuali chiarimenti rilasciati dall’Amministrazione finanziaria.

Ad ulteriore arricchimento della trattazione, vengono poi proposti esempi pratici, schemi riassuntivi e modulistica di riferimento.

Infine, si segnala che è possibile scaricare l’“Appendice on line” a commento e completamento di tematiche di particolare interesse tra cui, ad esempio, agevolazione ACE, deducibilità degli interessi passivi, credito di imposta per investimenti in beni strumentali nuovi, società di comodo/in perdita sistematica, detrazioni per recupero edilizio e risparmio energetico e superbonus 110%, ecc..


MODELLO REDDITI 2022 ENTI NON COMMERCIALI ED EQUIPARATI – inizio maggio 2022 € 33,00 € 31,35

Il testo si propone di illustrare nel dettaglio gli adempimenti necessari per la corretta redazione della dichiarazione dei redditi per:

  • enti non commerciali (che non hanno per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali), residenti o meno nel territorio dello Stato;
  • fondazioni che hanno adeguato gli statuti alle disposizioni del Titolo I, D.Lgs. 17 maggio 1999, n. 153 (istituti di credito);
  • organismi non lucrativi di utilità sociale (ONLUS) ad eccezione delle società cooperative (comprese le cooperative sociali);
  • società semplici, società e associazioni ad esse equiparate, non residenti nel territorio dello Stato.

Dopo aver analizzato gli aspetti generali (soggetti obbligati ed esclusi, modalità e termini di presentazione e versamento delle imposte, etc.) il testo illustra le regole di compilazione del modello, ponendo particolare attenzione in merito alle novità introdotte nel 2021. Nel corso della trattazione sono evidenziate le peculiarità relative ai regimi fiscali c.d. “agevolati” di cui possono beneficiare gli enti non commerciali (Legge n. 398/1991, art. 145 TUIR, attività di agriturismo, ecc.) nonché le specifiche disposizioni previste dal D.Lgs. n. 117/2017 (Codice del Terzo Settore).

Infine, si segnala che è possibile scaricare l’“Appendice on line” contenente altre tematiche di interesse per gli enti non commerciali (acconti di imposta, compensazione dei crediti, regime tributario delle ONLUS, etc.).


IRAP 2022 – aprile 2022 € 34,00 € 32,30

Il testo si propone come una chiara ed utile guida per la comprensione del funzionamento dell’imposta e per la redazione del modello di dichiarazione IRAP 2022.

Il lettore è seguito passo per passo nella compilazione dei singoli quadri della dichiarazione. È prevista un’apposita sezione dedicata alla determinazione della base imponibile IRAP, considerando i vari metodi previsti dal D.Lgs. n. 446/1997 a seconda della tipologia di contribuente (metodo da “bilancio”, metodo “fiscale”, metodo forfetario, ecc.).

Il volume è inoltre corredato da esempi pratici, tabelle e schemi riassuntivi; ampio spazio è dedicato alle deduzioni per il personale dipendente ed è esaminata l’esenzione dall’IRAP per i produttori agricoli titolari di reddito agrario, ferma restando la soggettività IRAP per le attività di agriturismo e di allevamento e per le attività connesse rientranti nell’art. 56-bis, TUIR.

Inoltre, è approfondito il regime di contabilità semplificata per cassa, secondo il quale la base imponibile è determinata con i criteri di imputazione previsti dall’art. 66, TUIR.

Viene infine affrontata la fase dell’accertamento e della riscossione dell’IRAP, con particolare attenzione alle possibilità di difesa del contribuente ed alle soluzioni alternative alla controversia.


IMU 2022 – maggio 2022 € 33,00 € 31,35

Il testo è dedicato all’analisi della disciplina IMU 2022 tenendo conto delle regole applicabili a regime;

l’IMU attualmente in vigore è disciplinata dalla Legge n. 160/2019, la quale ha contestualmente disposto la soppressione dell’Imposta Unica Comunale (IUC) ad eccezione della Tassa sui rifiuti (TARI) e l’introduzione dell’IMU, che pertanto si sostanzia nell’unificazione dell’IMU e della TASI: l’assetto che è stato proposto è in continuità con la precedente disciplina, pur con l’introduzione di numerosi elementi di novità.

Nel testo si analizza la disciplina IMU relativa:

  • all’ambito soggettivo e oggettivo;
  • al calcolo della base imponibile;
  • alle aliquote, detrazioni e altre agevolazioni;
  • agli adempimenti dichiarativi;
  • alle sanzioni, interessi e ravvedimento operoso;
  • alla liquidazione ed accertamento.

A completamento della trattazione teorica vengono inoltre offerti numerosi esempi di calcolo e versamento dell’imposta, con compilazione dei modelli di pagamento.

Nel volume si analizza anche la disciplina IMI e IMIS per le province, rispettivamente di Bolzano e Trento.


IL QUADRO RW 2022 – fine aprile 2022 € 34,00 € 32,30

La segnalazione degli investimenti di natura finanziaria e patrimoniale detenuti all’estero da persone fisiche e da altri soggetti costituisce un adempimento particolarmente delicato.  

Il testo affronta la disciplina del monitoraggio fiscale illustrando le modalità di compilazione del quadro RW nelle diverse ipotesi di investimenti. Si distinguono gli investimenti patrimoniali (es: immobili, gioielli) da quelli finanziari (es: titoli, partecipazioni, conti correnti, criptovalute e bitcoin).

Il manuale affronta anche casistiche particolari come le polizze assicurative estere e i trust nazionali e internazionali proponendo esempi pratici anche in relazione a fattispecie generalmente trascurate.

La presente edizione è aggiornata con le più recenti risoluzioni ministeriali ed illustra la disciplina sanzionatoria con il connesso ravvedimento operoso.

Una sezione del volume è inoltre dedicata alle imposte patrimoniali introdotte dal D.L. n. 201/2011 relative agli investimenti:

  • finanziari (IVAFE);
  • immobiliari (IVIE);
  • detenuti all’estero.

Completano il libro alcuni esempi di ravvedimento operoso del quadro RW e dei quadri reddituali connessi.


ISA 2022 – Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale – maggio 2022 € 34,00 € 32,30

Il testo analizza la disciplina degli “Indici sintetici di affidabilità fiscale” (ISA).

Nell’intento del Legislatore tali Indici, che esprimono su una scala da 1 a 10 il grado di affidabilità fiscale riconosciuto ai contribuenti, favoriscono l’emersione spontanea delle basi imponibili e stimolano l’assolvimento degli obblighi tributari attraverso una più stretta collaborazione tra i contribuenti stessi e l’Amministrazione finanziaria.

Il testo propone un’analisi completa della disciplina, con particolare riferimento a:

  • compilazione dei modelli da allegare alla dichiarazione dei redditi;
  • cause di esclusione;
  • indicatori elementari di affidabilità e di anomalia;
  • livelli di affidabilità fiscale e regime premiale;
  • collegamento con la dichiarazione dei redditi;
  • dichiarazione degli “ulteriori componenti positivi”, non risultanti dalle scritture contabili;
  • utilizzo dei dati precompilati da parte dell’Agenzia;
  • modalità di accertamento degli Uffici;
  • aspetti sanzionatori, ecc.

IL MOD. 770/2022 – Guida alla Compilazione e Casi Pratici giugno 2022 € 32,00 € 30,40

Il Modello 770/2022 deve essere utilizzato e trasmesso all’Agenzia delle Entrate per riepilogare l’operato del sostituto d’imposta nel corso del 2021.

Partendo dall’inquadramento degli aspetti generali (soggetti interessati ed esclusi, modalità e termini di presentazione, ecc.) il testo propone un’attenta analisi delle modalità di compilazione della dichiarazione annuale.

A completamento dei commenti teorici, al lettore viene proposta una vasta raccolta di esempi pratici di compilazione in riferimento alle casistiche che, con maggiore frequenza, si presentano nella realtà.

 

 


AMMORTAMENTO – Disciplina Civilistica e Tributaria – febbraio 2022 € 30,00 € 28,50

L’ammortamento è un procedimento tecnico-contabile con il quale il valore del bene strumentale viene ripartito nei diversi esercizi in proporzione al deperimento, all’obsolescenza ed al consumo subìto dallo stesso nell’attività produttiva.

Il testo, che fornisce un’opportuna distinta evidenziazione di aspetti civilistici ed aspetti fiscali, analizza la disciplina dell’ammortamento dei beni materiali ed immateriali acquisiti dall’impresa e dall’esercente arti e professioni, anche alla luce delle novità emanate in materia dal legislatore e dei chiarimenti forniti mediante prassi amministrativa.

L’analisi del processo di ammortamento è supportata anche, dal punto di vista civilistico, dai chiarimenti forniti dai Principi Contabili Nazionali (Principi Contabili Nazionali OIC n. 16, n. 24 e n. 9).

Fra gli argomenti considerati, si citano, fra l’altro, le spese di manutenzione e riparazione su beni di terzi, il software, l’imputazione dei contributi in conto capitale, in conto impianti o in conto esercizio, l’eliminazione di beni ammortizzabili, la deducibilità dei canoni di leasing.

A chiusura della pubblicazione sono, infine, riportate, le tabelle ministeriali dei coefficienti di ammortamento.


LE SCRITTURE DI ASSESTAMENTO – Febbraio 2022 € 30,00 € 28,50

Il testo fornisce all’operatore una guida esauriente per la chiusura annuale dei conti delle imprese in contabilità ordinaria e di quelle che, avendone i requisiti, adottano la contabilità semplificata.

Vengono analizzati i principi generali di redazione del bilancio di esercizio e particolare attenzione è rivolta alle scritture di ammortamento, di completamento, di integrazione e rettifica da effettuare alla fine dell’esercizio.

Il volume esamina, quindi, in maniera dettagliata le operazioni antecedenti la chiusura dei conti, i criteri di valutazione dei componenti positivi e negativi di reddito, i criteri previsti per la determinazione del reddito, nonché le successive scritture di riapertura.

La trattazione delle scritture di assestamento è completata dalla descrizione della disciplina fiscale dei diversi elementi contabili, aggiornata alle modifiche normative intervenute nel corso del 2021 (nuova disciplina ACE distinta da “ACE ordinaria” ed “ACE innovativa”, credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi, rivalutazione dei beni d’impresa, deducibilità degli interessi passivi ecc.).


IL BILANCIO D’ESERCIZIO – Redazione e Adempimenti – marzo 2022 € 38,00 € 36,10

Il volume propone un’analisi della disciplina civilistica in materia di bilancio d’esercizio integrata dai principi contabili nazionali redatti dall’Organismo italiano di contabilità.

Ciò fornisce al redattore del bilancio una guida completa in merito alla corretta rilevazione e valutazione di tutte le operazioni aziendali.

Particolare attenzione è rivolta ai principi generali di redazione del bilancio, compresa la procedura di formazione ed approvazione del documento e dei suoi allegati, nonché il contenuto di ciascuna voce che compone lo schema di Stato patrimoniale e di Conto economico.irap

 

 


CODICE TRIBUTARIO E CODICE CIVILE 2022
– febbraio 2022 € 28,00 € 26,60

Il volume, che è uno strumento di lavoro estremamente interessante e completo per qualunque operatore del settore, è diviso indue sezioni e raccoglie le principali norme tributarie e civilistiche; queste ultime, infatti, sono spesso richiamate dalle prime, e pertanto sono indispensabili nella quotidiana attività del professionista. La pubblicazione è aggiornata alle modifiche apportate dai provvedimenti legislativi emanati fino al 1° gennaio 2022.

Le norme contenute nella prima parte sono in particolare: testo unicodelle imposte sui redditi e addizionale regionale e comunale; detrazione 110%, ACE, recupero edilizio, eco e sisma bonus, bonus arredo e verde; regime fiscale agevolato (forfetario); società di comodo; IVIE ed IVAFE; imposta regionale sulle attività produttive; accertamento delle imposte sui redditi; imposta sul valore aggiunto; fatturazione elettronica; disposizioni sulla riscossione delle imposte; imposta di registro; imposta sulle successioni e donazioni; imposte ipotecarie e catastali; imposta di bollo; contenzioso tributario; sanzioni tributarie; accertamento con adesione e conciliazione giudiziale; presentazione dichiarazioni redditi, IRAP, IVA; IMU; impostacomunale sulla pubblicità; statuto del contribuente; terzo settore.

La sezione “Codice Civile” oltre a riportare l’intero testo della suddettanorma, con relative note e decorrenze, è arricchita dalle principali leggi collegate, tra cui quelle in materia di antiriciclaggio, crisi d’impresa, locazioni, mediazione, privacy, revisione legale dei conti, società, titoli di credito.


IMPOSTE DIRETTE – Gennaio 2022 € 12,00 € 11,40

Il tascabile Seac “Imposte dirette” riporta il Testo Unico delle imposte sui redditi, correlato dalle disposizioni di attuazione contenute nel D.P.R. n. 42/1988, i decreti istitutivi dell’addizionale regionale e comunale, la disciplina IRAP.

Completano il volume le norme relative al regime fiscale agevolato, all’ACE, alla maxidetrazione del 110%, recupero edilizio, eco e sismabonus, bonus arredo e verde, alle società di comodo, all’IVIE e IVAFE,ai tributi locali nazionali e alla dichiarazione dei redditi. Le disposizioniriportate sono corredate da note esplicative relative alle modifiche apportate da successive leggi o decreti con specifica indicazione delladecorrenza.

Le norme sono aggiornate al 1° gennaio 2022.

 


IMPOSTE INDIRETTE – Gennaio 2022 € 12,00 € 11,40

Il tascabile Seac “Imposte indirette” raccoglie la principale normativa in materia di IVA e altre imposte indirette. Il volume, quindi, rappresenta per gli operatori di settore uno strumentocompleto ed efficace da poter utilizzare anche fuori ufficio.

Il testo contiene i principali provvedimenti normativi in materia di IVAed in particolare:

il D.P.R. n. 633/1972, il D.L. n. 331/1993 (operazioni intracomunitarie);il D.L. n. 41/1995 (beni usati), i regolamenti in materia di presunzioni di cessione e acquisto,di opzioni, di obblighi di certificazione dei corrispettivi.

Completano la pubblicazione le norme relative:

  • alle operazioni con la Repubblica di San Marino (Decreto MEF21 giugno 2021);
  • alla fatturazione elettronica (D.L. n. 78/2010);
  • all’imposta sigli intrattenimenti (D.P.R. n. 640/1972 e D.P.R. n.544/1999);
  • all’imposta di registro (D.P.R. n. 131/1986);
  • all’imposta sulle successioni e donazioni (D.L. n. 262/2006 eD.Lgs. n. 346/1990);
  • alle imposte ipotecarie e catastali (D.Lgs. n. 347/1990);alle concessioni governative (D.P.R. n. 641/1972); all’imposta di bollo (D.P.R. n. 642/1972).

Le disposizioni riportate nel tascabile sono corredate da note esplicative relative alle modifiche apportate da leggi o decreti con specifica indicazione della decorrenza.

Le norme sono aggiornate al 1° gennaio 2022.


ACCERTAMENTO, RISCOSSIONE, SANZIONI E CONTENZIOSO TRIBUTARIO – Gennaio 2022 € 12,00 € 11,40

A completamento dei volumi proposti in formato tascabile, il presente testo raccoglie i principali provvedimenti normativi in materia di accertamento, riscossione, sanzioni e contenziosotributario.

Il volume contiene, in particolare, i seguenti provvedimenti: D.P.R. n.600/1973, D.P.R. n. 602/1973, D.Lgs. n. 462/1997, D.Lgs. n. 471 e n. 472 del 1997, D.Lgs. n. 218/1997, Legge n. 212/2000, D.L. n. 564/1994, D.M. n. 37/1997 e D.Lgs. n. 545 e n. 546 del 1992. Le disposizioni contenute in ciascuno dei provvedimenti sopra citati sonocorredate da note esplicative contenenti le modifiche apportate e sono aggiornate al 1° gennaio 2022.

 

 


CERTIFICAZIONE UNICA 2022 – Guida alla
Compilazione –
gennaio 2022 € 34,00 € 32,30

Il datore di lavoro, in quanto sostituto d’imposta, è tenuto a rilasciare al contribuente, entro il termine del 16 marzo, un solo modello, denominato Certificazione Unica (Certificazione Unicasintetica), per attestare sia i redditi di lavoro dipendente e assimilati, sia altri redditi (ad esempio, di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi) nonché ad effettuarne l’invio, entro la medesima data, all’Agenzia delle Entrate (Certificazione Unica ordinaria) ai fini della predisposizione della dichiarazione precompilata (Modello 730).

Tramite l’invio delle Certificazioni Uniche il sostituto d’imposta assolve anche all’obbligo di dichiarazione previsto dall’art. 4, comma1, DPR n. 322/1998.

A tali fini la Certificazione Unica (Certificazione Unica ordinaria)contiene ulteriori dati fiscali e contributivi e quelli necessari per l’attivitàdi controllo dell’Amministrazione Finanziaria (si pensi, ad esempio, ai dati relativi alla tassazione del TFR e dei suoi acconti e anticipazioni) e degli enti previdenziali e assicurativi;

i dati presenti nelle certificazioni rilasciate ai soli fini contributivie assicurativi;

i dati relativi alle operazioni di conguaglio effettuate a seguitodell’assistenza fiscale prestata (Mod. 730-4);

somme liquidate a seguito di procedure di pignoramentopresso terzi e somme corrisposte a titolo di indennità di esproprio, altre indennità e interessi.

Al contribuente deve essere consegnato un modello “sintetico” contenente i dati utili alla predisposizione della dichiarazione dei redditi (Certificazione Unica sintetica).

La presente pubblicazione, tramite approfondimenti teorici e schematizzazioni, fornisce le indicazioni per la corretta compilazione della CU 2022, con particolare riguardo:

  • al Frontespizio, in cui sono contenuti i dati anagrafici del sostituto d’imposta e dell’intermediario;
  • alla Parte Dati Anagrafici dove trovano indicazione i dati anagrafici relativi al datore di lavoro e al percettore delle somme;
  • alla Certificazione redditi da lavoro dipendente e assimilati in cui vanno esposti sia i dati fiscali (ritenute IRPEF e addizionale regionale e comunale all’IRPEF, altre detrazioni e detrazioni per familiari a carico, trattamento integrativo e ulteriore detrazione, somme erogate per la produttività del lavoro, ecc.), che i dati previdenziali ed assistenziali INPS e di altri Enti previdenziali;
  • alla Certificazione redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi; alla Certificazione Redditi – locazioni brevi.

MODELLO REDDITI 2022 IMPRESE INDIVIDUALI ED ESERCENTI ARTI E PROFESSIONI – marzo 2022 € 36,00 € 34,20

Entro il 16 marzo 2022, la Certificazione Unica 2022, relativa ai redditi 2021

  • dovrà essere consegnata, in forma sintetica, ai percipienti,
  • dovrà essere trasmessa telematicamente, in forma completa,all’Agenzia delle Entrate.

A tale riguardo, si ricorda che, tramite l’invio delle CertificazioniUniche, il sostituto d’imposta assolve anche all’obbligo di dichiarazione previsto dall’art. 4, comma 1, DPR n. 322/1998.

La presente pubblicazione costituisce un indispensabile strumentodi supporto alla compilazione della Certificazione Unica 2022.

In particolare, al lettore viene proposta una vasta raccolta di esempi pratici di compilazione in riferimento alle casisticheche, con maggiore frequenza, si presentano nella realtà (ad esempio, la tassazione del reddito di lavoro dipendente ed assimilato, il riconoscimento del trattamento integrativo e dell’ulteriore detrazione, l’erogazione del saldo di TFR e di anticipazioni dello stesso, ecc.).

Sono, inoltre, proposti esempi di predisposizione del Modello in relazione a fattispecie legate ad eventi straordinari che comportanouna maggiore complessità di compilazione (ad esempio, la gestionedella contribuzione ai fondi pensione dei lavoratori di prima occupazione, l’esposizione dei dati in relazione all’ipotesi di applicazione della detassazione e del welfare aziendale, l’evidenza delle somme soggette a tassazione separata, l’erogazione del TFMdi importo superiore ad un milione di euro agli amministratori di società di capitali, le operazioni societarie straordinarie, il trasferimento d’azienda, il decesso del dipendente, ecc.).

Per favorire la rapida consultazione, gli esempi sono raggruppati,per argomento, in specifiche sezioni.


GLI INCENTIVI PER I DATORI DI LAVORO –
gennaio 2022 € 33,00 € 31,35

Il Legislatore, nel corso degli anni, ha introdotto unaserie di benefici in favore dei datori di lavoro che:

  • assumono lavoratori che versano in particolari situazioni (disoccupati, prossimi alla pensione, in CIGS, percettori di reddito di cittadinanza ecc.) o possiedono determinati requisitisoggettivi (apprendisti, disabili, giovani genitori, over 50, detenuti, ecc.);
  • procedono alla stabilizzazione di rapporti di lavoro trasformandoli da tempo determinato a tempo indeterminato,ovvero
  • assumono lavoratori con contratto a tempo indeterminato. Talibenefici, generalmente,
  • si sostanziano in una riduzione dell’ammontare dei contributiprevidenziali ed assistenziali dovuti dal datore di lavoro e/o
  • consistono nell’erogazione di veri e propri contributi a suofavore.

La presente pubblicazione è strutturata in tre sezioni:

  • la prima contiene un’analisi approfondita delle agevolazioni, attualmente in vigore, applicabili alle nuove assunzioni. Tale sezione si propone come una chiara e utile guida, per il datore di lavoro e per il professionista, all’effettuazione della scelta migliore, quella cioè che coniuga leesigenze occupazionali alla necessità di contenere il costo del lavoro. A tal fine, in relazione ad ogni assunzione/stabilizzazioneagevolata, viene proposta una scheda per il calcolo del relativo costo del lavoro (in termini di retribuzioni correnti e differite, contributi previdenziali e premi assicurativi, costo ai fini IRAP) nella quale, di volta in volta, si fa il confronto con l’onere che il datore di lavoro sopporterebbe in caso di assunzione di un lavoratore (a parità di inquadramento contrattuale) che non dà titolo alla fruizione di alcun beneficio;
  • la seconda sezione, invece, riguarda gli incentivi non ancoraoperativi, cioè quelle agevolazioni che sono state previste normativamente ma per le quali non sono state ancora fornite indicazioni operative che ne consentano la concreta fruizione. Anche con riferimento a tali incentivi se ne analizzano le principali caratteristiche, senza esemplificare una scheda di calcolo del costo del lavoro, in mancanza delle indicazioni operative per poterla calcolare con sufficiente correttezza;
  • la terza sezione, infine, illustra la disciplina e la gestione delle agevolazioni che sono state abrogate ma che, alla data di pubblicazione del testo, potrebbero ancora essere in corso di fruizione in relazione alle assunzioni effettuate nel corso degli ultimi. In tali ipotesi, si è scelto di fornire un riepilogo della disciplina in materia (seppur abrogata) senza però fornire alcun confronto finalizzato a valutarne la convenienza.

FORMULARIO DEL LAVORO – febbraio 2022 € 40,00 € 38,00

Il testo contiene una raccolta di modelli finalizzati adaiutare il professionista nella redazione delle comunicazioni e della contrattualistica nell’ambito dell’amministrazione del personale.

La pubblicazione rappresenta una guida operativa, adattabile alleesigenze del caso concreto, che agevola gli operatori del settore nella corretta gestione del rapporto di lavoro.

La modulistica è suddivisa per aree tematiche e riguarda gli aspettipiù importanti dell’amministrazione del personale, dalla costituzionedel rapporto di lavoro alla cessazione, comprendendo anche le modifiche contrattuali (quali, ad esempio, variazioni dell’orario e delluogo di lavoro o delle mansioni) e la gestione di particolari eventi, come l’accesso alla cassa integrazione e il trasferimento d’azienda.

 


COLF E BADANTI 2022 – Febbraio 2022 € 29,00 € 27,55

Per “lavoratori domestici” si intendono coloro che prestano la loro opera

esclusivamente per le necessità della vita familiare del datore di lavoro. Rientrano in questa categoria: non solo il personale addetto alle normali incombenze familiari come, ad esempio, le colf, le assistenti familiari, le badanti, i camerieri, i cuochi, le bambinaie, le governanti, ecc… ma anche i lavoratori addetti a servizi diversi indirizzati al nucleo familiare o a singoli componenti (giardinieri, autisti, segretari privati).

La principale fonte normativa del rapporto di lavoro domestico, oltre alla legge, è rappresentata dalla contrattazione collettiva di categoria (CCNL).

La presente pubblicazione, al fine di illustrare in maniera esauriente la disciplina del lavoro domestico, offre un’analisi pratica e dettagliata

  • delle disposizioni contenute nel CCNL 8 settembre 2020 per il personale domestico,
  • dei relativi obblighi assicurativi e previdenziali,
  • nonché degli adempimenti fiscali legati alla presentazione della dichiarazione dei redditi in capo al datore di lavoro ed al lavoratore domestico.

Il testo, inoltre, si caratterizza per il fatto di contenere numerosi esempi pratici di compilazione della busta paga di un lavoratore domestico.

I contenuti della presente edizione risultano aggiornati con i valori retributivi e contributivi validi dal 1° gennaio 2022.


INPS – GUIDA COMPLETA SU CONTRIBUTI,
PRESTAZIONI E AGEVOLAZIONI – Febbraio 2022 € 35,00 € 33,25

Il testo analizza ed illustra la logica e le modalità di versamento dei contributi alla Gestione privata dell’INPS, la gestione degli incentivi spettanti per le assunzioni agevolate edegli strumenti di sostegno al reddito.

La pubblicazione contiene, inoltre, per tutti gli argomenti inerenti lagestione del rapporto con l’INPS, le istruzioni operative per il corretto assolvimento degli obblighi contributivi, aggiornate con il flusso Uniemens.

Tra gli argomenti trattati si segnalano:

  • l’inquadramento dei datori di lavoro;
  • il rapporto di lavoro subordinato e autonomo;
  • il sistema di versamento dei contributi correnti e la regolarizzazione dei contributi pregressi;
  • i benefici contributivi per le assunzioni agevolate;
  • gli ammortizzatori sociali: CIG ordinaria, CIGS, Contratti di solidarietà, Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego – NASpI;
  • i fondi di solidarietà bilaterali;
  • le misure compensative per il versamento del TFR al Fondo diTesoreria e alla previdenza complementare;
  • il lavoro all’estero con sintesi delle convenzioni bilaterali edelenco dei formulari;
  • la gestione previdenziale per artigiani e commercianti e lagestione separata;
  • i ricorsi amministrativi.

Sono infine proposte le tabelle vigenti e storiche dei codici tipo contribuzione, codici di autorizzazione, minimali giornalieri di retribuzione, retribuzioni convenzionali per i lavoratori all’estero ealiquote contributive.


GUIDA COMPLETA ALLA COMPILAZIONE
DEL CEDOLINO PAGA – marzo 2022 € 35,00 € 33,25

Lo stipendio e il salario sono da sempre lo strumentoper la corresponsione della retribuzione relativa alla prestazione lavorativa e “misura” della professionalità del lavoratore.

All’atto del pagamento della retribuzione il datore di lavoro ha l’obbligo di consegnare al proprio dipendente un prospetto paga, denominato anche cedolino.

La busta paga ha validità giuridica e assume il valore di prova determinante in caso di controversia tra il lavoratore ed il datore di lavoro davanti all’Autorità giudiziaria.

La corretta compilazione del cedolino paga richiede una profondaconoscenza del diritto del lavoro, dello specifico CCNL applicato, delle regole di tassazione del reddito e delle modalità di quantificazione della contribuzione a carico del dipendente.

La presente pubblicazione fornisce un’analisi dettagliata:

  • di tutte le voci contenute nella busta paga di un lavoratore dipendente (aspetti generali), sia dal punto di vista fiscale che previdenziale, completa di numerosi esempi pratici di compilazione del cedolino paga;
  • delle particolarità per i dipendenti:
  • del settore edile,
  • del settore dello spettacolo,del settore agricolo,
  • assunti come dirigenti,
  • assunti come apprendisti nel settore Terziario,giornalisti.

Il testo contiene, inoltre, l’analisi delle disposizioni relative:

  • ll’accantonamento e alla tassazione del Trattamento di FineRapporto ed alla gestione della previdenza complementare;
  • alle operazioni di conguaglio 730 con numerosi esempi dicompilazione della busta paga in funzione delle diverse casistiche che si possono presentare;
  • alla gestione del trattamento integrativo e dell’ulterioredetrazione fiscale di cui al DL n. 3/2020;
  • alla gestione residuale delle domande degli assegni al nucleofamiliare;
  • un approfondimento sull’applicazione della detassazione aipremi di risultato.

In aggiunta a quanto sopra il testo offre l’analisi degli aspetticontabili e del loro impatto sul bilancio di esercizio, al fine diidentificare le componenti del costo del lavoro e di illustrare lagestione dei flussi finanziari.

L’edizione di quest’anno risulta arricchita con una sezione dedicataall’assegno unico e universale, nuova misura a sostegno della famiglia introdotta in sostituzione delle detrazioni per figli e carichi famigliari e degli assegni al nucleo familiare.


MANUALE DELLA PREVIDENZA ITALIANA – aprile 2022 € 70,00 € 66,50

Il manuale, dal taglio pratico e operativo, offre un’analisi di tutti gli aspetti legati alla previdenza italiana, pubblica eprivata, dalla contribuzione alle prestazioni.

Particolare attenzione viene data alle pensioni (requisiti, calcolo,maggiorazioni, limiti di reddito, agevolazioni per lavori usuranti ecc..), agli ammortizzatori sociali (CIGO, CIGS, NASpI), all’invalidità civile, all’infortunio e alle malattie professionali.

Completano il manuale una accurata analisi degli aspetti assicurativi INAIL nonché un esame dei principali istituti di tutte leCasse professionali.

Il testo rappresenta un utile strumento che supporta l’operato deidatori di lavoro, dei consulenti del lavoro/professionisti e degli addetti di patronato.

 


ASSUNZIONI AGEVOLATE – aprile 2022 € 30,00 € 28,50

Nel nostro amato Paese, le agevolazioni per le assunzioni di nuovo personale tanto sono utili – anzi, spesso, indispensabili – quanto sono complicate da comprendere prima eottenere poi!

Il volume, dopo una premessa generale sui requisiti che riguardanoil datore di lavoro – quali, per esempio, il rispetto dei contratti collettivi e dei diritti di precedenza, le complesse questioni circa l’individuazione delle associazioni sindacali comparativamente più rappresentative – espone le singole agevolazioni sotto forma di scheda operativa, indicando in dettaglio tutte le specifiche e le particolarità del caso, quali: datori e lavoratori ammessi ed esclusi, durate e importi, condizioni generali e particolari, indicazioni Inps e cumulabilità con altre misure agevolative.

In sostanza, si tratta di un’opera dal taglio estremamente pratico,da tenere sempre a portata di mano!

Elenco delle agevolazioni trattate:

  • Giovani under 30 e under 36 anni;
  • Uomini e donne over 50;
  • Donne over 50 (2021 e 2022);
  • Donne qualsiasi età prive impiego da almeno 6 mesi in specifiche aree o settori (disciplina ordinaria e anni 2021 e 2022);
  • Donne qualsiasi età prive impiego da almeno 24 mesi ovunqueresidenti (disciplina ordinaria e anni 2021 e 2022);
  • Sostituzione lavoratori/lavoratrici in congedo;
  • Decontribuzione Sud;
  • Lavoratori in CIGS da almeno 3 mesi;
  • Lavoratori in CIGS (da Legge di bilancio 2022);
  • Percettori CIGS con assegno di ricollocazione;
  • Percettori Reddito di Cittadinanza;
  • Percettori di Naspi;
  • Assegno di Ricollocazione Naspi;
  • Donne vittime di violenza di genere;
  • Giovani Genitori;
  • Detenuti;
  • Disabili;
  • Apprendistato di I, II livello (sia ordinario che per beneficiaridisoccupazione, stagionale), di III livello;
  • Apprendistato per lavoratori in CIGS per accordo di transizioneoccupazionale;
  • Programma GOL;
  • Assunzione di lavoratori di imprese in crisi;
  • Cooperative di lavoratori;
  • Decontribuzione per le lavoratrici madri; Premialità di parità (Legge 5 novembre 2021, n. 162, art. 5).

MANUALE DEL LAVORO 2022 – aprile 2022 € 90,00 € 85,50

Meroni Motta

Il Manuale di Consulenza del Lavoro è un testo di riferimento per tuttigli esperti di diritto del lavoro e amministrazione del personale.

Ogni aspetto del rapporto di lavoro viene organizzato per fornireun quadro operativo correlato non solo con riferimento alla normativa in materia, ma analizzato alla luce della prassi amministrativa dei vari enti ed agli indirizzi della giurisprudenza conla finalità di consegnare al Lettore uno strumento utile e di supportoai direttori HR delle aziende ed ai professionisti della materia (Consulenti del lavoro, Avvocati, Dottori e ragionieri commercialisti)per la gestione e l’amministrazione del personale.

I capitoli sono raccolti in aree di interesse:

  • “Instaurazione del rapporto di lavoro”,
  • “Gestione del rapporto di lavoro”,
  • “Cessazione del rapporto di lavoro”,
  • “Gestione previdenziale, assicurativa e fiscale”,
  • “Gestione delle controversie di lavoro”,

all’interno delle quali le tematiche e le problematiche che quotidianamente gli operatori del settore si trovano a dover gestire erisolvere vengono affrontate con un taglio pratico.